fbpx

Questione di Scelte

Questione di Scelte

Questione di Scelte 403 403 Silvia Pedri
Accadde all’improvviso. All’improvviso il bocciolo lasciò posto al fiore. E niente fu più come prima.
All’improvviso la disgrazia stroncò una vita. E niente fu più come prima. Ed è irreparabile.
Come lo scoppio del temporale segue la tensione elettrica a lungo trattenuta. Il cambiamento ci sorprende e ci avvilisce, come qualcosa di esterno e fatale.
E invece non è né esterno né fatale.
O meglio è irreparabile ma non è casuale, non è, per chi ha occhi per vedere, inaspettato. L’elettricità nel cielo si accumula a lungo prima di avere necessità di scoppiare. Un organo si carica di stress e tossine a lungo prima di gridare attenzione esplodendo in dolore acuto e malattia. Una persona “non riesce a stare in piedi sulle proprie gambe” già prima che per “fatalità” si procuri una storta con lesione permanente dei legamenti. Una famiglia ha malattie sistemiche trascurate, disagi e squilibri anche forti, o forse molto comuni, ma mai presi in considerazione, prima che uno dei suoi membri si tolga la vita.
E da quel momento niente sarà più come prima! La tragedia si è abbattuta come una folgore. …E pensare che è solo il frutto di una lunga serie di trascuratezze e scelte mancate.

 

(Vuoi ricevere i miei articoli in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al mio canale Telegram cliccando qui.
In più, per te, ogni giorno, molti altri contenuti esclusivi e gratuiti, audio e video, per rendere la tua vita un’opera d’arte.)

“Chi sono” spesso è deciso da “cosa faccio”. È condizionato, è compromesso o addirittura snaturato da quello che faccio. La mia vita è in sintonia con i desideri della mia Anima? Sento la sua voce? La mia vita mi rappresenta? O dove sta andando? L’ho guardata? Ci sto bene dentro? O mi sta rotolando via, chissà dove?
Agisco secondo natura, la mia natura?
Oppure mi muovo nella confusione e nell’incertezza? Ho sufficiente amore per me stesso da prendermi cura di me, per il bene mio e di tutti coloro con i quali entro in contatto? Ho abbastanza amore per iniziare a prendermi cura di me e sanare tutte le mie relazioni?
L’Astrologia classica (la lettura della carta astrale di nascita), potenziata dalla Astrologia Cabalistica o dal Disegno Umano Human Design System, è uno strumento utile, una guida sicura per districarsi, incolumi, nella selva quotidiana. Fornisce suggerimenti pratici dettagliati e personalizzati, applicabili da subito e verificabili, su come fare le scelte, su come siamo, quali sono le nostre esigenze più profonde, come funzioniamo nei meccanismi più inconsci.

 

 

 

Con la sua voce di velluto Ornella Vanoni nella canzone Isola canta le parole di Samuele Bersani:
Ogni momento è decisivo in una storia.”.
Sì, anche ogni storia d’amore, ad ogni istante, sembra trovarsi lungo un baratro e procedere come funambolo. Solo attraverso gli inciampi ci accorgiamo di quanto sia importante imparare, per fare alchimia interiore a partire dalle proprie incompiutezze. Tutto resta scritto nei cuori e nei corpi, tutto è prezioso e cruciale.
Quanto è fondamentale osservarsi. Quanto può essere utile essere supportati da griglie interpretative che mostrano le meccaniche dei corpi e delle energie. L’ Astrologia, nel suo aspetto logico o più meramente intuitivo, è stata, per me e molti con me, una cara compagna che ha contribuito a portare chiarezza e pace laddove c’era smarrimento.
Ogni gesto si imprime eterno.
Ogni azione, ogni pensiero crea realtà.
Posso aiutarti a sentire te stesso, a sciogliere le tensioni che ti tengono separato dalla felicità e dal successo, a creare la vita che vuoi, positiva, fertile e prospera.

Prima che sia troppo tardi.

Vieni a vedere chi sono e cosa posso fare per Te! Leggi sul sito la sezione “Consulti“.
 

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Crescere nel cambiamento
    Sono qui per te. Sono qui per sostenerti nella tua crescita. In Amore. In Libertà.Che in ogni persona il quoziente di felicità cresca, progressivamente, e si stabilizzi sui massimi livelli è mia inten...
  • Uomo. Donna. E Uoma. La single perfetta.
    A inizio agosto ero un uomo perfetto. Non solo avevo temporaneamente rinunciato all’amore perché nel contesto sentimentale non capivo cosa mi circondava e come potevo muovermi. Ma, molto saggiamente, ...
  • La paura di vincere
    Chi non vince è perché ha paura di vincere. Preferisce di no. Grazie.Fa di tutto. Lotta. Si strugge. Si tormenta. Sa quale è il suo bisogno. Sa quale è il suo Sogno. Lo contempla da lontano. Gli corre...
  • Karma: tu stanne fuori!
    Il tradimento come tema karmico non è necessariamente un tradimento sessuale. Può anche manifestarsi in questo modo ma è molto molto di più, è molto più distruttivo…  E’ il tradimento di un qualche Va...
  • Paura d’amare, non ti conosco!
    Non puoi evitare di amare per evitare di soffrire. Soffriresti troppo. ;)Non puoi evitare di vivere per evitare di morire. La vita oscilla naturalmente tra piacere e dolore, tra fragilità e forza, del...
  • Fuori dal karma! Subito.
    Fuori dal karma! Subito.Ecco come NON perderai l’amore della tua vita e come NON ti ridurrai in povertà.Da dove iniziare? Un punto a caso, il punto più cruciale, ciò che ci guida e che ci blocca....(V...
  • Intervista a un’Anima Cristallo Arcobaleno
    Francesca viene dalla Luce. No, non è affatto un angelo, è una persona come noi, un essere umano, una delle anime incarnatesi di recente per supportare il Passaggio, per illuminare il Varco.È un’anima...
Silvia Pedri

Silvia Pedri

Silvia Pedri è una libera esploratrice e comunicatrice. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale e una Pagina Facebook con oltre 15mila fan (2020). Offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi saggi e poesie, mp3 di musica e di meditazioni, e video in cui recita se stessa ed eventualmente canta.

Tutti gli articoli di: Silvia Pedri
1 commento

    Share via
    Copy link