fbpx

DNA Antenne Universali: affiniamole! Ultime scoperte – Parte 2

DNA Antenne Universali: affiniamole! Ultime scoperte – Parte 2

DNA Antenne Universali: affiniamole! Ultime scoperte – Parte 2 960 659 Silvia Pedri
Sono stata sempre convinta che il DNA rappresenta il vero Sacro Graal, una piccola molecola che, se sottoposta a determinati tipi di frequenze, si attiva e crea un’apertura o portale dimensionale che prende la forma di una vera Coppa.

Attraverso il DNA possiamo connetterci con la Rete Quantica (energetica) dell’Universo e possiamo diventare un unico organismo vivente, connesso tramite filamenti energetici molto simili alle sinapsi neurali.

 amore, benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, dna, essere felici, felici, il successo, la crescita, la felicità, l’alimentazione, ricerca della felicità, vivere felici,

 

Quando Shiva inizia a danzare, tutta la Terra trema, e la vibrazione si estende a tutto l’Universo che, bruciando, si sgretola sotto il ritmo della danza. L’Universo si dissolve e la sua energia diminuisce sempre di più fino a concentrarsi in un singolo punto, questo punto lentamente si dissolve, lasciando solo un tenue suono, una vibrazione primitiva, di intensità sempre più debole, che alla fine si annulla disperdendosi nel vuoto. E il vuoto rimane tale, fino al momento in cui il dio, riprendendo la sua danza, decide di creare un nuovo Universo, ripercorrendo in senso opposto tutti i passaggi della distruzione: il ritmo della danza fa vibrare il vuoto, da cui scaturisce un suono, che si concentra in un punto denso e di dimensioni infinitesime, il quale continuando a vibrare, aumenta di dimensione fino ad esplodere in un nuovo Universo. A questo punto, Shiva smette di danzare e la creazione è compiuta. (non vi sembra la teoria del big-bang ante litteram?!)
 
Il messaggio spirituale di tutto l’Induismo è l’idea che la moltitudine di eventi e oggetti che ci circondano sono differenti manifestazioni della stessa realtà ultima, detto Brahman, sorta di “energia” cosmica, impersonale, inconoscibile, dalla quale si forma – per emanazione e non per creazione – tutto l’universo. Confondere le diverse forme in cui questi si presenta, senza percepire un’unità alla loro base, significa ricadere nel cosiddetto «incantesimo di Maya», nell’illusione di pensare le forme e le strutture attorno a noi come realtà della natura, anziché frutti della mente umana, la quale misura e classifica.

La Teoria della Relatività ristretta (Einstein, 1905), oltre a fondere insieme i concetti di spazio e di tempo, ha dimostrato che la materia altro non è che una forma di energia.
La meccanica (o fisica) quantistica (Planck, Bohr, Heisenberg, Schrödinger, Dirac e altri, 1900-1928) ha evidenziato inoltre che, a livello subatomico, tale forma di energia è composta da onde vibranti.   Partendo da queste premesse, secondo Capra l’universo sarebbe la manifestazione di un “campo” d’intelligenza universale, in grado di dare origine, di far scaturire ogni forma della realtà.

 amore, benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, dna, essere felici, felici, il successo, la crescita, la felicità, l’alimentazione, ricerca della felicità, vivere felici,

Sulla stessa convinzione si basa il Taoismo, che chiama tale realtà soggiacente alle cose Tao, caratterizzata da un mutamento costante e ciclico, di andata e ritorno tra due polarità opposte, lo Yin e lo Yang. Questa caratteristica dinamica è rappresentata dal simbolo cinese chiamato Tai Ji. I due punti nel diagramma corrispondono all’idea che ogni volta una delle due forze arriva al suo massimo, contiene già in se il seme del suo opposto.

Non ci soffermeremo ad analizzare se i fenomeni ESP siano dimostrati o meno, in quanto assumiamo come veri i risultati degli studi scientifici condotti in tutto il mondo da qualificati Enti di Ricerca, nei precedenti venti anni, e ai quali rimandiamo per ulteriori approfondimenti.
Piuttosto, cercheremo di dare una risposta alla domanda: “Esistono basi biologiche o ipotesi sui meccanismi di azione di tali fenomeni?” In altre parole, tutto ciò che sappiamo sulla nostra biologia è in grado di spiegarci come tutto ciò possa avvenire?
Sorprendentemente la risposta è SI!
 amore, benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, dna, essere felici, felici, il successo, la crescita, la felicità, l’alimentazione, ricerca della felicità, vivere felici,

Una parte cospicua del nostro DNA, ovvero quella definita erroneamente dalla scienza “DNA spazzatura” è composta da elementi genetici mobili (trasposoni e retrotrasposoni) detti anche “DNA Saltellante”, in grado di riscrivere e attivare – o disattivare- dei codici genetici.
Un’altra parte delle regioni del genoma che non codificano proteine, comprende delle sequenze di numero variabile che si ripetono in tandem, denominate “DNA Satellite”.

Il microbiologo William Brown ritiene che attraverso specifiche disposizioni conformazionali, il DNA Satellite si interfacci con il “Campo Morfico” (un campo di informazioni scoperto dal biologo inglese Rupert Sheldrake). Varie conformazioni hanno una risonanza specifica con questo e, dunque, sono in grado di sintonizzarsi su diversi programmi di informazioni. Poiché il Dna satellite è molto specifico per ogni individuo, ciascuno di noi si sintonizza su un modello morfogenetico distinto ed esclusivo.
Appare probabile che sia il DNA Saltellante, sia il DNA Satellite si interfaccino con il campo Morfico, rispondendo così alle alterazioni dello stato di coscienza dell’individuo. Come un’antenna frattale, il DNA interagisce con il vuoto/etere/campo del punto zero, trasducendo l’energia di punto zero che interagisce con la nostra coscienza. Una maggiore interazione fra il nostro DNA e le forze di torsione e/o scalari nel vuoto potrebbe equivalere ad una coscienza espansa, mentre una minore interattività darebbe luogo a una consapevolezza contratta. Così certe disposizioni modulari del DNA favorirebbero maggiormente la consapevolezza cosciente.
Questo significa che il nostro DNA è in grado, attraverso meccanismi quantistici, di accedere a vari campi di informazioni, ricevendo quelle che sono state definite dagli scienziati “cognizioni anomale”.
E questa capacità varia da individuo ad individuo, in base a stati diversi di coscienza.
Proprio come Internet, Il DNA può immettere i propri dati in questa rete, richiamare dati da questa rete ed entrare in contatto con altri utenti della rete… ma non è affatto limitato alla propria specie… anche esseri viventi diversi possono scambiarsi le informazioni genetiche.
L’ipercomunicazione è quindi una prima interfaccia scientificamente dimostrabile tramite la quale le diverse forme di intelligenza dell’universo sono collegate fra loro.

amore, benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, dna, essere felici, felici, il successo, la crescita, la felicità, l’alimentazione, ricerca della felicità, vivere felici, amore, benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, dna, essere felici, felici, il successo, la crescita, la felicità, l’alimentazione, ricerca della felicità, vivere felici, amore, benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, dna, essere felici, felici, il successo, la crescita, la felicità, l’alimentazione, ricerca della felicità, vivere felici,

KUNDALINI, LAMED e SHIN. acrilico su carta, di Silvia Pedri

Queste ipotesi scientifiche e ricerche, confermano quanto sostenuto nella Kabbalah, quando si afferma che il comportamento di ognuno di noi può contribuire alla salvezza o alla dannazione di tutta l’umanità. (Dan, J., “La cabbalà”, Mondolibri, Milano, 2006) Infatti, essendo tutti noi collegati “in rete” attraverso le emanazioni elettromagnetiche dei nostri DNA, che, secondo Brown agirebbero come antenne frattali e antenne elicoidali, mediante questa connessione elettromagnetica, ognuno di noi può immettere dati nel campo unificato della coscienza umana e al contempo, ognuno di noi è influenzato dai dati che altri esseri umani, tramite il loro DNA hanno immesso nel medesimo campo.

Inoltre sembra degno di nota il fatto che nel Sefer Yetzirah, il libro della creazione, si afferma che tutto il mondo è stato creato attraverso le lettere dell’alfabeto: “Le ventidue lettere Fondamentali, Dio le incise, le plasmò, le combinò, le soppesò, le permutò, e formò con esse tutto il Creato e tutto ciò che c’è da formare nel futuro.

Le ventidue lettere Fondamentali, Dio le incise con la Voce (“Sefer Yetzirà, libro della formazione”, Atanor, 2000). Quest’ultima affermazione è veramente sorprendente, se si considera che gli scienziati hanno dimostrato che il DNA si riproduce, produce le proteine ed agisce, attraverso il suono ed è da esso modificato e influenzato. In un incredibile esperimento, Poponin e Gariaiev hanno trasformato un embrione di rana in una salamandra, inviando dei suoni specifici al DNA. Inoltre, inviando delle Radiofrequenze a cellule di cuori infartuati, in Italia il Professor Carlo Ventura è stato in grado di indurre cuori danneggiati a ricreare le parti necrotizzate lese.

Tutto questo senza voler considerare il valore sacro di questi simboli! L’ebraico antico è una lingua nata in ambito sacerdotale, esattamente come il sanscrito. Daniel Merois, in modo molto appropriato, in Molte sono le Dimore, la considera la lingua di Dio al maschile mentre il sanscrito la lingua di Dio al femminile. Ogni lettera sintetizza e trasmette un tipo di energia di luce, come l’OM induista,e ha una particolare azione sulla materia, sottile e pesante.

 

[Informazioni tratte da: http://www.segnidalcielo.it/2014/01/20/stargate-creati-nel-dna-attivano-connessione-con-la-ragnatela-cosmica-delluniverso/ – Chi volesse approfondire è invitato a leggere l’intero articolo]

Potrebbero interessarti anche i miei post precedenti della medesima serie!



“Nulla è impossibile su una scala sufficientemente grande, anzi, dato un numero infinito di possibilità, letteralmente qualsiasi cosa si possa immaginare è non solo possibile, ma inevitabile. E proprio come inevitabilmente, tra miliardi e impossibili o inimmaginabili probabilità, che accadrà qui nella nostra linea-mondo. Il che porta ad un paio di interessanti osservazioni sulla natura umana…”

In ogni istante, come il ritmo del respiro ci arrivano luce e informazioni, siamo immersi e facciamo parte di miliardi di miliardi di particelle quantiche informate, non esiste un confine tra noi e l’esterno se non nella nostra mente.”
[Estratto da: http://www.holosmagazine.eu/#!pensiero-consapevole/cprh]

——————————

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla mia newsletter per riceverne sempre di nuovi.
Scopri cosa posso fare per te su: Silvia Pedri – Parlami

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Gatto in scatola
    Quando vidi un Giaguaro dentro una scatola (per sua volontà) capii che doveva esserci sotto qualcosa. Non sotto alla scatola. Dico proprio  sotto questo amore per le scatole che i felini mostrano di a...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...

Silvia Pedri

Silvia Pedri

Silvia Pedri è una libera esploratrice e comunicatrice. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale e una Pagina Facebook con 15.000 fan (2020). Offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi saggi e poesie, mp3 di musica e di meditazioni, e video in cui recita se stessa ed eventualmente canta.

Tutti gli articoli di: Silvia Pedri