fbpx

Ulteriori segreti di metodo e indicazioni di percorso per una crescita felice.

E va bene, lo confesso, sono solo un essere umano. NON sono ubiqua. NON sono onnisciente.

“Per i miracoli ci stiamo organizzando.” Ma, per il momento, non ce n’è: o cresco dentro, o cresco fuori.Ovvio no? Ditelo ai guru del web marketing che danno come regola un post al giorno o almeno un post alla settimana. Cosa ho da dire con un post al giorno? Che tempo fa a Milano? Io, da me, mi aspetterei qualcosa di più.

Io esigo da me post succosi che diano piacere e gioia, ispirazioni e informazioni, che di per sé siano sia guida sia trasformazione. Sì, ho questo vizio di volere solo il meglio dalla vita… Per scrivere con entusiasmo contenuti entusiasmanti devo onorare l’entusiasmo: aspettarlo, rispettarlo, coltivarlo. Non prenderlo sottogamba. Non ingannarlo con “falsi post”, parole senza ispirazione e senz’anima. Devo rispettare i miei flussi, che, nella fattispecie, sono irregolari e sono del tutto imprevedibili.

A volte cresco fuori, mi esprimo, e quando ho tanto da dire dico tanto. A volte cresco dentro: passo giornate intere a studiare/meditare, o anche schiarirmi le idee e formulare nuove strategie operative, o anche a prendermi cura di me.
Chi ha un orto non raccoglie tutti i giorni. La maggior parte del tempo lo dedica alla cura del proprio tesoro, affinché, quando lui è pronto, faccia frutti.Io parlo di me ma sono solo un esempio.Anche tu devi rispettare i tuoi flussi. Ti conviene. Siamo come siamo, è la nostra natura. Ed esige i suoi tempi.

(Vuoi ricevere i miei articoli in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al mio canale Telegram cliccando qui.
In più, per te, ogni giorno, molti altri contenuti esclusivi e gratuiti, audio e video, per rendere la tua vita un’opera d’arte.)

la felicità, vivere felici, essere felici, ricerca della felicità, felici, amore, la crescita, crescita personale, crescita spirituale, di successo, cambiamento, crescita felice,
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

Certo voglio crescere e voglio che tu cresca. Sono qui per questo. Per entrambe queste cose.

Per inciso, non mi occupo di economia, ma la parola “decrescita”, di per sé, come concetto, mi provoca sofferenza fisica. Rumore assurdo e insopportabile.

Chiedete ai germogli del vostro orto se vogliono decrescere.
Vi guarderanno e non vi capiranno. Non sapranno che risposta darvi… Poi uno furbo prenderà la parola per tutti e vi comunicherà che, sorry, avete sbagliato la domanda.
La domanda non ha senso. 

Che cosa significa “de-crescere”? 

Il germoglio vuole crescere, alto sano e forte, per compiere il suo destino di Pianta e riempire la sua vita e la tua di pienezza e abbondanza. Ecco.Allora, già che ci siamo, cerchiamo una domanda intelligente da porre. Magari anche utile. Tipo: “Come si fa a Crescere?”Il germoglio è piccolino, ma, non ci credereste, lo sa. La Natura tutta lo sa!Credete che il germoglio cresca mosso da rabbia, competizione, invidia…? Voi ci avete provato? Funziona? Siete andati lontano? Siete cresciuti tanto e bene?

Io credo che il tipo di forza che si sprigiona da queste emozioni dinamizza, sì, ma brucia, corrode, infetta, indebolisce, porta dritto dritto alla morte invece che alla vita.

L’unica forza che muove la vita, e che permette al germoglio di spaccare la terra che lo ricopre e raggiungere il Cielo e il Sole, è l’Amore. L’amore fa nascere e fa crescere i bambini. E se i genitori ne hanno poco da dare, i bambini nascono e crescono poco e male. (a meno che non si tratti di anime speciali, con destini speciali, che faranno tesoro di traumi pesantissimi, in una vita, in ogni caso, non invidiabile) E se vedete l’evidenza ma siete ancora affezionati alle “prove scientifiche” senza le quali nessuna parola può esser profferita, nelle foto documentarie del ricercatore Masaru Emoto, ne troverete quante ne volete.

la felicità, vivere felici, essere felici, ricerca della felicità, felici, amore, la crescita, crescita personale, crescita spirituale, di successo, cambiamento, crescita felice,
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

Ma dicevo…  Crescere Dentro o Crescere Fuori? Questo è il problema.Sempre di crescere si tratta. Entrambe le crescite hanno pieno diritto di esistere e l’una è complementare all’altra. Crescere dentro è la via Yin, Femminile, creativa-introversa. Assimila e trasforma.Crescere fuori è la via Yang, Maschile, creativa estroversa. Trasforma ed esprime.

Entrambe si nutrono di amore e mettono in circolo amore. Sono entrambe vie spirituali che partono dallo Spirito e vanno allo Spirito. Entrambe escogitano modi per interagire con Madre Terra, per realizzare concretamente i loro doni, per portare il Cielo in Terra e per portare il nostro progresso come specie verso il Cielo. Crescere fuori significa fare le cose che ci piacciono e farle con con piacere. Banale, no? Sì, banale. Scontato. È proprio così. È il miracolo della vita.

Il miracolo della vita è cosa semplice.

Le cose fatte con amore (dedizione e costanza ne sono conseguenza) sono SEMPRE capolavori. Che siano fare una torta, scrivere un romanzo, realizzare una grande impresa. L’amore dà vita alla vita. Assicura giustizia. Assicura successo. Assicura felicità. E si può continuare e non è difficile… Crescere fuori è importante… Quasi quanto crescere dentro!Nessuno mi impone di scrivere un post al giorno o a settimana. O di scrivere post invece di fare progredire in altro modo e in altre direzioni le mie attività.Nessuno ti impone di crescere fuori costantemente.

Neanche tu! Non farti questo torto. Non stare a misurarti. Non umiliarti così. Non devi dimostrare niente a nessuno.  Se non stai “facendo niente” a volte è solo perché stai facendo tantissimo e i frutti non si vedono ancora.  A volte i frutti sono molto lontani (e in questo caso rallegrati: se ti coltiverai con costanza saranno straordinari!) A volte alcuni frutti sono già vicini. Spesso non puoi saperlo. Puoi solo rispettare onorare e amare i tuoi sforzi, amare ciò che sei e ciò che fai. Sia che, al momento, tu stia crescendo dentro, sia che, al momento, tu stia crescendo fuori. C’è un modo di crescere al Femminile e uno al Maschile, dicevamo. Sono entrambi necessari alla salute dell’essere umano.

Però stai certo che in periodi storici di grande e urgente trasformazione come questo è la Via Femminile quella vincente. Sulle lunghe distanze e anche, nella maggioranza dei casi, sulle brevi vince chi è, non chi fa. In tempi di grandi e rapidi cambiamenti chi fa fuori senza rinnovarsi dentro finisce per ripetere meccanicamente le vecchie ossessioni sue o della sua società.Senza capire perché non funzionano. Perché?

La vita non risponde a chi non ha anima e non ha amore.

amore, cambiamento, crescita felice, crescita personale, crescita spirituale, di successo, essere felici, felici, la crescita, la felicità, ricerca della felicità, vivere felici,
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

Se sei arrivato a leggere fino a qui significa che, con grande gioia di entrambi, siamo in sintoniae secondo me potrebbe interessarti anche:
Crescita interiore ed esteriore: quando, come e perché
Tu ed io, nella Libertà, nella Crescita
La crescita spirituale, il tuo miglior investimento
Belli dentro e fuori!

Da che parte stai? Tutto ciò che non è sintonizzato sul CUORE sta crollando a pezzi e muore.
Da che parte stai? Stai con noi! Qui è la FORZA. Noi siamo vivi, siamo piccoli ma stiamo crescendo.
La forza è solo nell’amore, viene solo dall’amore.

Buona Lettura e Buona Crescita Felice!


CONSIGLIATI PER TE

Coltiva l’Abbondanza | Meditazione

Con “Coltiva l’Abbondanza“, ho preparato e ti metto a disposizione una meditazione per arare il  tuo terreno interiore e renderlo fin da subito fertile per tutti i tipi di abbondanza che desideri: materiale, spirituale, creativa, professionale e relazionale. Ogni parola è stata scelta per essere un balsamo di guarigione per ogni persona che ascolta.

Ho evocato ogni canale sensoriale per fare in modo che durante la meditazione tu possa essere pienamente a tuo agio e coinvolto. Ogni parola è misurata e controllata e posizionata in modo da essere efficace al massimo grado, sintetica ma esaustiva, così da creare concretamente tutte le condizioni per tutti i tipi di abbondanza che desideri, in armonia con la propria autentica natura e in armonia col Mondo circostante.

Sintonia con il Flusso del Risveglio | Meditazione

Le sue parole sono formulate per condurti e mantenerti nello stato di massimo rilassamento, benessere psicofisico e nutrimento.

La seconda parte della meditazione è dedicata all’assorbimento di affermazioni e concetti chiave per allinearsi sulle frequenze energetiche di una vita piena di soddisfazioni, di amore e di gioia, di abbondanza e opportunità, di leggerezza e agio.

La terza parte è la più preziosa e potentemente efficace. Consiste nella ripetizione per tre volte di queste affermazioni di verità a un volume non udibile, metodo che assicura un assorbimento molto potente in quanto il nutrimento emotivo e mentale penetra negli strati più profondi e inconsci dell’essere oltrepassando qualsiasi tipo di barriera conscia che può essere data da vergogne, paure, senso di inadeguatezza e tutte le convinzioni limitanti che ne derivano.

Author

Silvia Pedri esplora la vita liberamente e ne comunica la potenza in modi artistici. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale, offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi, saggi e poesie, crea mp3 di musica e di meditazioni e crea video in cui recita e canta. Se vuoi sapere di più sulle sue competenze, clicca sull'icona di LinkedIn.

5 Comments

  1. bellissima lettura,comprensibile nel momento giusto!io resto ad ascoltare tutto cio’ che arriva e mi porta messaggi,e piango e rido e intuisco senza capire,e ho fiducia nella natura,nelle sue soluzioni..
    eh sì,decrescita è proprio una brutta parola hehe!
    Grazie,buona crescita anche a te!Manu

  2. Molte volte la parola “decrescita” viene usata impropriamente per definire uno stile di vita anti-consumistico…. perchè la società ci impone di dare un termine a tutto ciò che pensiamo e facciamo, anche cose anti-società…..
    Riguardo l’essere e il fare, mi sento davvero come se stessi formando di nuovo il carattere, la personalità… il fatto è che forse maturo e la mia consapevolezza aumenta un pizzichino e quindi è come se mi riformassi…. anche se nella vita non sono attiva come molti altri, mi sembra comunque un grandissimo lavoro, inquanto è su me stessa!!!
    baci,
    Mari

    • brava. proprio così… 😉

      “…perchè la società ci impone di dare un termine a tutto ciò che pensiamo e facciamo” la cosa tremenda è che la società gioca coi nomi per confonderci. Avresti mai detto che gli “Illuminati” nel “Nuovo Ordine Mondiale” sono i cattivi?? ;))
      se diciamo una parola intendendo il significato opposto il nostro incoscio quale significato percepisce per sé e trasmette agli altri? mah… 😉

Write A Comment

Chiudi il Popup
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in omaggio la meditazione guidata "Fiorire a Nuova Vita". Che aspetti?
Chiudi il Popup
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in omaggio la meditazione guidata "Fiorire a nuova vita". Che aspetti?