fbpx

Gatto in scatola

Gatto in scatola

Gatto in scatola 1000 667 Silvia Pedri

Quando vidi un Giaguaro dentro una scatola (per sua volontà) capii che doveva esserci sotto qualcosa. Non sotto alla scatola. Dico proprio  sotto questo amore per le scatole che i felini mostrano di avere, soprattutto gatti, piccoli e grandi.

Il Giaguaro è, per tutte le tradizioni dove sia presente, animale sciamanico per eccellenza.
Miti e leggende lo descrivono come gran viaggiatore tra i Mondi.

Di fatto gli abitanti dell’Amazzonia riportano che è l’unico animale che assume Ayahuasca, la famosa Pianta Maestra visionaria. Riportano che, nonostante la sua dieta strettamente carnivora, ne sgranocchi i tronchi e poi, quando inizia a sentire l’effetto, faccia dei salti all’indietro, probabilmente manifestazione fisica del suo allontanamento da questa realtà, che peraltro padroneggia benissimo, con squisita nobiltà e ferocia.

E se il Giaguaro non è animale sciocco, altrettanto misterioso, magnetico, magnifico e magico è il gatto, consigliere e alleato di maghi e streghe.

Insomma, se esseri di tale profondità amano visceralmente le scatole, dovremmo “think out of the box”, come dicono gli anglofoni, pensare fuori dagli schemi, e chiederci il perché!
Magari attraverso le nostre ipotesi ci avvicineremmo di qualche centesimo di millimetro alla loro magia.

Ecco la mia ipotesi. È, dicevo, una questione di profondità. Sono animali profondi, come noi, e spesso anche molto più di noi. Suscitano meraviglia e curiosità e meritano attenzione. Anche le scatole sono profonde. Oltre che lunghe e alte… Ecco, in questo caso, secondo me, le dimensioni contano. Per quanto riguarda le scatole, si tratta di tre dimensioni: altezza, lunghezza e profondità.

Per quanto riguarda i felini… Credete che loro siano, come la maggioranza degli esseri umani, animali di tre dimensioni, o, altrimenti detto, di terza dimensione? Vi sembra? Chiedetelo al vostro gatto, che cosa ne pensa. Io penso di no.
Gatti “domestici” e gatti grandi e selvaggi sono tra gli animali più multidimensionali del creato terrestre. Non oso azzardare un numero di dimensioni ma di certo, sono sicura, è un numero imbarazzante per ogni essere umano. Sono così selvatici e bizzarri, maestri e terapeuti, veggenti e guerrieri dell’astrale, proprio perché sono per loro natura “più di là che di qua”, abitanti multidimensionali di molti Mondi contemporanei e paralleli. Eppure la maggior parte del loro tempo e della loro identità sembra che li spendano tra di noi, in questo nostro mondo 3D. Sono venuti qui per noi, sono i nostri messaggeri celesti, protettori, guaritori, poeti, maestri di individualismo e di amore allo stesso tempo. Sembrano pazzi a volte, giocosi e bizzarri, magari perché stanno alleviando col senso dell’umorismo e la creatività più sfrenatamente “out of the box” il loro disagio, o la loro noia, di stare in un mondo consuetudinario e prevedibile.

Ma è bene che si adattino, che accorcino i loro orizzonti, esattamente come li estendono, anche se accorciarli è più doloroso. È bene che facciano anche loro finta di essere “normali”, miopi e ottusi esseri 3D, amanti del cartone. È  bene che si contengano, insomma. Dategli una scatola e loro ci metteranno dentro tutto il loro mondo, tutti i loro mondi.
Dategli una scatola e li aiuterete. La scatola è amore e odio, è utero terreno, calvario e liberazione, limitazione e definizione. La scatola è il Dio del Limite di questi esseri devoti all’Infinito. Dategli una scatola.

(E se non la avete, per oggi, va bene anche una scatoletta)

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...
  • Ora, insieme, verso una Nuova Umanità
    Discorso pronunciato alla cena di beneficenza dell’Ecpat, Milano 7 giugno 2015, davanti a circa duecento studenti."Il mio agente mi ha detto di dirvi che questo dente di Drago che porto al collo è un ...
  • Guarigione esoterica: come liberarsi dagli spiriti parassiti
    A volte ci sembra di non essere in noi. Agiamo in modo distruttivo o autodistruttivo, feriamo le persone che amiamo o perdiamo la pazienza inutilmente con quelle che non amiamo, finiamo con lo stare m...
  • Il quando, il come e il perché della crescita interiore ed esteriore
    Tutti vogliono crescere.È diritto di ognuno raggiungere il meglio di sé, essere alla propria altezza, essere felici sereni e soddisfatti per quello che si è che si fa e che si condivide con chi si ama...

Silvia Pedri

Silvia Pedri

Silvia Pedri è una libera esploratrice e comunicatrice. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale e una Pagina Facebook con 15.000 fan (2020). Offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi saggi e poesie, mp3 di musica e di meditazioni, e video in cui recita se stessa ed eventualmente canta.

Tutti gli articoli di: Silvia Pedri