fbpx

A volte ci sembra di non essere in noi. Agiamo in modo distruttivo o autodistruttivo, feriamo le persone che amiamo o perdiamo la pazienza inutilmente con quelle che non amiamo, finiamo con lo stare male e il tutto a causa di una logorante ansia e instabilità emotiva. È tutto amplificato e fuori controllo…

È così.

A volte abbiamo ragione. Non siamo noi stessi. Letteralmente. Siamo preda di forze apparentemente più grandi di noi. Vediamo subito di che si tratta e come liberarcene!

Quando la luce è massima crea un’ombra scurissima.

È quando le forze della luce prendono il sopravvento che le forze del Buio si scatenano.
Intorno a noi un sottilissimo soffio ci divide dai regni più celestiali come da quelli più inferi. Di sporcizia l’aldilà, esattamente come l’Aldiqua, è pieno. Non sono un’esploratrice del Buio. Mi interessa però sapere come funziona. Bisogna conoscere sia il Buio sia la Luce. Senza l’uno non si può capire l’altra né trovarla né frequentarla.

Vuoi ricevere i miei articoli in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al mio canale Telegram cliccando qui. In più, per te, ogni giorno, molti altri contenuti esclusivi e gratuiti, audio e video, per rendere la tua vita un’opera d’arte.
In alternativa, iscriviti alla mia mailing list per ricevere i miei aggiornamenti settimanali via email.

bene, male, demoni, luce, buio, purificazione, gatto, esoterismo, nuova umanità, magia
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

Lo sciamanesimo andino parla di energie pesanti. Esistono energie più sottili, leggere, piacevoli e benefiche. Ed esistono energie pesanti, gravose da reggere e intossicanti.
La natura è fatta di opposti che danzano insieme…

Mai come oggi i sensi umani sono aperti e le comunicazioni spirituali frenetiche e a 360 gradi.
Tutto è a nostra disposizione, qualsiasi tipo di energia. L’energia si muove per risonanza, per affinità. Ogni forma di vita ha in sé sia luce sia ombra.
La guerra tra Bene e Male a livello cosmico avviene anche dentro ognuno di noi. Ognuno di noi vi partecipa in forma attiva, che lo sappia o no.
Tu da che parte stai? Ora lo vediamo insieme… 😉

Come si attirano gli spiriti parassiti?

Gli spiriti parassiti si attirano per affinità. Producendo energie oscure.
Non serve essere Hannibal Lechter (anche se certamente aiuta ;))  A volte basta essere molto sensibili.
Normalmente (salvo casi molto rari in cui le energie siano così alte e luminose da essere inaccessibili a attacchi di sorta) le cadute emotive sono rischiose.

È curioso notare che i media ci bombardano di notizie, scelte e preparate con cura, spaventose, raccapriccianti e terrorizzanti.
Stuart Wilde, già una decina di anni fa, quando la situazione non era ancora così estrema, raccomandava di proteggersi il più possibile, ad esempio come prima cosa gettando via il televisore.

Noi creiamo le energie che ci compongono e che ci circondano.
Orrore e paura producono energie oscure, sporcizia eterica. E così anche rabbia, disprezzo, tristezza e tanta altra robaccia poco poetica.

Spiriti parassiti, di qualsiasi genere e natura siano non mi interessa (non sono così morbosa da dedicarmi alla loro contemplazione e catalogazione. mi interessa solo sapere come funziona la vita e come farla funzionare per il suo e il nostro massimo bene), spiriti parassiti dicevo non aspettano altro.

Si cibano di questo tipo di energia. Ne vengono inevitabilmente attratti. E una volta attratti non se ne vanno più. Ogni forma di vita ama la stabilità. Anche loro amano mettere su casa. A tal fine però necessitano di approvvigionamenti energetici costanti lì dove sono, nella persona che li ospita.
Gli spiriti parassiti non sono disturbanti perché sottraggono energia (anzi a volte ne forniscono, se a loro fa comodo), lo sono perché sottraggono libertà e in particolare la libertà e la lucidità per vivere bene.
Alimentano la paura del futuro e creano zizzania in giro, o dipendenze… Le energie oscure si devono moltiplicare.

Nella tua benevolenza, Signore, e nel tuo amore per l'uomo, liberami dalla malattia e concedimi la salute di cui il corpo ha bisogno per servire agli scopi dell'Anima.
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

Come si può immaginare, molti di noi subiscono interferenze spirituali di questo tipo, senza volerlo e senza saperlo. E sì, come dicevamo prima, contribuiscono ad alimentare e coltivare la sporcizia spirituale del mondo.

Non è che non si viva. Posto che gli altri ci sopportino, si può fare tutto. Ma tutto è più faticoso.
Si è sbilanciati, in balia di emozioni ingigantite e si è sempre più disturbati nella sintonia con la realtà, come un segnale con interferenze appunto, che non coglie.

Spiriti parassiti soffiano sul fuoco dei nostri piccoli o grandi tormenti e inducono scelte sbagliate. Lo fanno in nome della loro sola sopravvivenza, i cui interessi però sono antitetici alla nostra di sopravvivenza.
La nostra natura, la nostra anima è luce.
Noi siamo felici quando siamo leggeri e trasparenti, non densi e pesanti, quando sappiamo cogliere la bellezza di ciò che porta vita, amore, sorriso e poesia.

Come capire quando noi e/o altri siamo /sono disturbati da ospiti indesiderati?

Da quanto detto finora, si delineano facilmente caratteristiche e comportamenti.
Aggiungo che non tutte le persone possedute sono manipolatorie e aggressive. Si può creare dipendenza in tanti modi. Ci vorrebbe un post solo per descriverli. O anche non crearla affatto. Esistono persone buone che si tengono i loro tormenti per sé e sono negative solo per chi sceglie di essere intimo con loro e diventarne vittima, ma si possono anche curare e vedremo come!

All’opposto, ad esempio una madre che fa del male ai suoi figli certamente non sa quello che fa ma fosse un’anima più forte e una personalità più buona forse potrebbe resistere agli influssi spirituali assetati di sangue che la muovono. Chiaramente è sempre una lotta di trincea. È quando sono deboli che si può venire a patti con loro e farli traslocare: più prendono piede e territorio più se ne è oppressi e non si può che nutrirli con abitudini intossicanti o azioni perverse.
(“perverso” = “contrario al verso della felicità”)

bene, male, demoni, luce, buio, purificazione, gatto, esoterismo, nuova umanità, magia
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

La nostra vita non è mai al di fuori del nostro controllo.
La nostra vita non è fuori dal nostro controllo neanche quando il suo fluire è condizionato da pesanti correnti.

Come si fa pulizia? Come si prende piena padronanza di se stessi e del proprio destino?

La cura è più semplice della diagnosi. Si può non essere sicuri di essere liberi da interferenze. Ma in ogni caso esistono metodi infallibili, e fai da te, per prevenire e per curare.

Sconsiglio di fare i magonzi né tanto meno di andare da magonzi. Riti di bando, anche fatti da persone sincere e colte, per ciò che ho visto finora, lasciano il tempo che trovano. Fanno parte dell’intrattenimento che questi spiriti parassiti ci offrono.

Il segreto di queste forze distruttive è che sono stupide. Trattare con loro è semplice.
Per fare arretrare uno stato dai suoi confini ci vorrebbero sanguinose, infinite battaglie. Sfrattare chi si sia insediato in casa nostra servirebbero non so quali logoranti e dispendiose procedure. Per fare sloggiare entità e spiriti parassiti basta rendergli il territorio inospitale.
Se non trovano lì più alcun alimento lo vanno a cercare altrove.

Ognuno ha il suo modo di alimentare i parassiti

Il concetto è semplice, la realizzazione non è immediata e non certo priva di costi e fatiche. Se abbiamo dei parassiti è perché li stiamo mantenendo.

Abitudini fisiche malsane: fumare, bere, drogarsi… Abitudini emotive e mentali malsane: paura del futuro, ira, atteggiamenti egoici… Anche la comunicazione con le sfere spirituali in genere rende vulnerabili perché gli spiriti parassiti tenteranno di prendersi gioco della nostra avidità di conoscenza e/o di potere e sviarci in continuazione e renderci instabili, ansiosi e dipendenti.

Come nel caso di qualsiasi malattia non serve togliere gli effetti ma è fondamentale togliere le cause: bonificare radicalmente il terreno. Cambiare noi stessi, la nostra visione del mondo, di noi stessi e il nostro atteggiamento.

Non è facile richiede forza di volontà e lucidità. Ne richiede in questo caso una quantità maggiore rispetto a una qualsiasi prova della vita perché la volontà e la lucidità stesse sono compromesse. Dobbiamo, come spesso accade, produrre e tirare fuori da dentro di noi risorse che non abbiamo in abbondanza.
A questo serve l’oscurità: a produrre Luce.
E per questo la ringraziamo.
Siamo all’altezza di qualsiasi sfida ci siamo creati.

Qualsiasi disfunzione è una carenza d’amore e di luce. L’unico metodo per prevenire e per curare è fare entrare amore e luce e fare uscire da noi amore e luce. Esserne fruitori e produttori.
Essere, ogni giorno, più luce possibile.
Il buio non ha alcuna presa sulla luce. Non è il buio ad oscurare la fiamma di una candela ma è il fuoco a dissipare le tenebre.
Il buio è sempre al servizio della luce. Ne segue il volere.
E guarda caso il fuoco, secondo molte tradizioni esoteriche e mediche, è associato al cuore e all’amore. È il calore che genera vita.
Le fiamme dell’inferno sono fredde, diceva Stuart Wilde, che, in vita, aveva avuto il duro compito di esplorarle, in viaggi astrali e visioni, per poterne parlare a ragion veduta.

L’amore ha infinite forme e si può coltivare in infiniti modi. Nell’impegno sociale come nel misticismo, nell’amore erotico come in quello per i bambini o gli animali o per l’arte o per la natura…
Ognuno ha le sue vie preferenziali e si nutrirà in base alla propria natura.
Per la propria salute e per il proprio equilibrio sarebbe bene ne praticasse diverse.
Sembra però che la luce più potente e rigenerante sia quella prodotta dall’invocazione della Fonte Spirituale che noi sentiamo come la più elevata, se la amiamo con tutto il cuore.
La preghiera, qualsiasi tipo di preghiera, ha un effetto allineante e trascinante. Porta tutto nella Luce.
Ci si eleva, verso il massimo bene, da una base di umiltà e buona volontà, attraverso un cammino di pace.
Qualsiasi oscurità può essere trascesa: allontanata o addirittura trasformata.

bene, male, demoni, luce, buio, purificazione, gatto, esoterismo, nuova umanità, magia
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

Noi siamo fragili e delicati come un giardino nella tempesta. Per ognuno è così, ogni giorno. Meritiamo di avere cura di noi col massimo amore e riguardo. Apprezziamo le cose belle e rinforziamo gli aspetti più sensibili.
Siamo vulnerabili ma conosciamo anche la nostra forza e possiamo gestire emozioni e comportamenti nel modo più gentile e costruttivo per noi e per chi ci circonda.

L’unica strategia di difesa nei confronti degli attacchi occulti da parte di umani o spiriti è di essere sempre più inattaccabili e indifferenti. Chi riposa a contatto e in sintonia con la propria Anima e agisce a partire da lì, non ha paura di niente. Perciò è invincibile.

È un ideale, sì.
E’ l’ideale di un Mondo Nuovo verso il quale stiamo camminando.

Nella tua benevolenza, Signore, e nel tuo amore per l’uomo, liberami dalla malattia e concedimi la salute di cui il corpo ha bisogno per servire agli scopi dell’Anima.

Leggi anche:
Come liberarsi da ogni tipo di parassita
Come liberarsi da ogni tipo di parassita | Seconda parte
Guarigione? Si, ma definitiva


CONSIGLIATI PER TE

Ascension Last Call | Ebook

Mini-ebook essenziale di 7.000 parole.

Tutto quello che devi sapere e devi essere ora, per affrontare al meglio tempi critici e rischiosi come mai prima, per abbracciare la Tua Strada evolutiva e percorrerla nel modo più sicuro e veloce.

Sintonia con il Flusso del Risveglio | Meditazione

Le sue parole sono formulate per condurti e mantenerti nello stato di massimo rilassamento, benessere psicofisico e nutrimento.

La seconda parte della meditazione è dedicata all’assorbimento di affermazioni e concetti chiave per allinearsi sulle frequenze energetiche di una vita piena di soddisfazioni, di amore e di gioia, di abbondanza e opportunità, di leggerezza e agio.

La terza parte è la più preziosa e potentemente efficace. Consiste nella ripetizione per tre volte di queste affermazioni di verità a un volume non udibile, metodo che assicura un assorbimento molto potente in quanto il nutrimento emotivo e mentale penetra negli strati più profondi e inconsci dell’essere oltrepassando qualsiasi tipo di barriera conscia che può essere data da vergogne, paure, senso di inadeguatezza e tutte le convinzioni limitanti che ne derivano.

Silvia Pedri
Author

Silvia Pedri esplora la vita liberamente e la comunica in modi artistici. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale e una Pagina Facebook con 16.000 fan (2021). Offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi, saggi e poesie, crea mp3 di musica e di meditazioni e video in cui recita se stessa ed eventualmente canta. Se vuoi sapere di più su esperienze e competenze, clicca sull'icona di LinkedIn.

13 Comments

  1. Avatar
    Killan Starseed Reply

    bellissimo articolo. Posso chiedere perchè citi molto il gatto?

      • Avatar
        Killan Starseed Reply

        Immaginavo, voleo solo una conferma, grazie. Sono alleati preziosi. e ho 3 e sono grandi trasformatori e guardiani. Ciao

  2. Pingback: Guarire dagli “spiriti parassiti” | Cammina Nel Sole

  3. Avatar

    L’ho letto tutto d’un fiato. Complimenti. Hai una bella energia Silvia, e il tuo post lo riflette. Parli di luce e di buio, due elementi che anch’io uso quando voglio esprimere il significato della parola “equilibrio” al pari di giorno/notte, amore/odio, male/bene.
    Sono convinto che il nostro equilibrio stia ed esista grazie a questa dualità.
    A presto.

  4. Avatar

    Silvia mi sono appena iscritto dopo aver letto d’un fiato il post. Dopo una meditazione in cui ho rivisto i miei ultimi tre anni fini a cercare di vedere un coma in cui sono caduto ho cercato notizie riguardo lo spirito ed i ricordi durante quel periodo e mi sono imbattuto nel tuo articolo. Non so però com comunicare con te in privato mi farebbe molto piacere poterlo far. È possibile? Grazie, Edoardo

  5. Avatar
    Simone Angippi Reply

    In generale un modello di realtà che prevede l’interferenza nella nostra vita di entità disturbatrici può essere una plausibile spiegazione di determinati comportamenti che tanto sembrano impossibili per un essere umano “normale”. La difficoltà di chi eventualmente è posseduto sta proprio nel fatto di manifestare condotte OPPOSTE a quelle che suggerisci come “cura”. Se la persona posseduta potesse amare, essere luminosa eccetera, non sarebbe posseduta, non si vedrebbe ne la vedremmo come tale. Per cui tutto il tuo bello e rispettabile discorso, per come la vedo io, si riduce a questo: per non star male, dovete star bene! Insomma, mi pare un pochino poco pratico come suggerimento, sebbene sia sull’onda di quello che tutti i cyberguru prescrivono in ogni post. La persona veramente posseduta ne vede la luce (dentro o fuori di se), ne sente amore, ne può trovare un modo, una per concepire queste due cose, ergo, non riesce ad autoguarirsi! Una persona posseduta (o malata, o diamogli il nome che vogliamo) non ha accesso affatto e in nessun modo ad alcuna energia di guarigione, altrimenti non sarebbe posseduta o malata. Ora io credo che una persona ridotta in questo stato abbia veramente bisogno di un qualche aiuto, altro che fiorellini, nuvolette e “volemmose bbbene”. Il mio problema (e forse quello di tutti) e che non si sa proprio quale porta picchiare, proprio non si sa!

    • Avatar
      Pier Paolo Caselli Reply

      In realtà un rimedio alla portata di chiunque, in qualsiasi condizione essa si trovi, Silvia lo cita, ed è l’energia purificatrice più potente: la preghiera.

  6. Pingback: Guarire dagli "spiriti parassiti" - Cammina Nel Sole

  7. Avatar

    Per diretta esperienza personale posso confermare che tutto ció che è stato spiegato è reale e che a volte la preghiera ed il digiuno sortisce un effetto relativo, quindi a chi si dovrebbe bussare?
    Sottolineo che con questo commento non voglio sconfortate nessuno, ma ripeto è la mia esperienza personale.

    • Avatar

      Anch’io concordo con questo bellissimo articolo. Personalmente ho sperientato che , nutrirmi di cose buone, di pensieri luminosi, di momenti di preghiera, di pratiche di vita tranquille , di letture che vanno in profonfdita’…aiuta molto. Certo, mi sento fragile, ho tanti momenti di paura , di rabbia, di sfiducia …ma sto imparando ad accogliere questi momenti , a lasciarli andare senza nutrirli , e vedo che un po’ alla volta qualcosa cambia. Grazie a Silvia , tantissimo, e a te per il commento.

  8. Avatar

    Interessante, io forse ho qualche tipo di spirito dentro, ancora sto cercando una risposta probabilmente non è così ed è solo la mente, ma potrebbe essere vero altrettanto. Una notte di 6 anni fa percepii una presenza molto oscura e come mi riafdormentai sentii che mi entro nel petto come un soffio di vento. Da quel giorno la mia vita è tracollata verso sofferenze dei sentimenti continue e enormi, la mia famiglia mi disse che nn ero più io, da quella notte ebbi vari disturbi ossessivi che mi provocavano molta paura e totale infelicità. Mi rivolsi allesorcista che mi disse: sono stati traumi psicologici… Aiutatemi perfavore.

Write A Comment