fbpx

Mi fido di te

Mi fido di te

Mi fido di te 1920 1280 Silvia Pedri

Mi fido di te perché so che mi farai del male, so che non capirai, che a fatica mi ascolterai e che ancora farai fatica a capirmi. Mi fido di te perché so che sbaglierai anche dopo che ti sarai riproposto di fare diversamente e farai pure fatica ad accorgertene. Mi fido di te perché so che, come me, anche tu stai facendo del tuo meglio. Dò fiducia a te e a me perché entrambi stiamo imparando.

Meritiamo la mia fiducia, il mio rispetto, la mia stima, la mia pazienza e il mio amore.

Mi fido di te perché ho fame di me. Tramite te mi trovo. Tu sei ciò che mi corrisponde al momento, sei ciò che è all’altezza dei miei Demoni e dei miei Dei interiori. Tramite me ti trovi. Insieme esploriamo sentieri oscuri e luminosi. Insieme apriamo nuove vie nel mondo e nuove possibilità per i nostri cuori.
Mi fido di te perché so che mi farai il male che abbiamo dentro, la stupidità e la fragilità, e che la nostra vulnerabilità sarà la nostra risorsa. Mi fido di te perché tra me e te sta la nostra Ricchezza. Dò fiducia a te e a me perché entrambi stiamo imparando e vogliamo imparare.

Non ci crederete ma dico così anche a Dio. Sono venuta a patti.
Sono innumerevoli ormai i sogni in cui mi si danno rassicurazioni o informazioni sul futuro, a volte con anticipo di anni, di decenni, altre volte di pochi giorni. E sbagliano. Precisissimi nella descrizione, inequivocabili nell’interpretazione. Sbagliati nella previsione. La direzione è chiara. L’esito disastroso. Evidentemente non dipende tutto da me. Evidentemente l’esito non è scritto nei Cieli.
Nei Cieli sono scritti molti degli incontri che fai, non che cosa ne fai. Nei Cieli sono scritte alcune situazioni che devi per forza attraversare. Ma dopo di queste… i giochi sono aperti.
Non sappiamo nulla. Né nell’aldiqua né nell’aldilà. Non ti stiamo prendendo in giro. Stiamo crescendo insieme a te. Stiamo tifando per te, incoraggiandoti e vedendo dove ci porti. Ridiamo con te e aspettiamo che tu finisca di piangere. Ti conviene fidarti di noi. Siamo la tua parte forte e luminosa. E stiamo imparando. Anche grazie a te.

Mi fido di te perché è l’unico modo di amarti e di permetterti di amarmi. È un SI. Mi apro al “granellino di senape” di possibilità, secondo l’espressione evangelica, anche perché le possibilità sono oggettivamente infinite. Starà a me coglierle per quello che sono, senza i paraocchi delle mie paranoie.
Dò fiducia a me e a te perché è l’unico modo per renderti degno di fiducia, per vedere e creare e coltivare valore. Dò fiducia alla Vita per permetterle di scorrere, limpida e forte, perché so che, in fondo, questa è la sua natura.

 

Il mio Tesoro

Voglio celebrare i tuoi difetti
cantati e ballati al ritmo delle tue oscenità
Voglio onorare le tue sfrenate
mancanze incompiutezze e miserie
gridare Vita! nella morte delle tue apnee
inspirare i tuoi espiri
e soffiare e gonfiare
la vastità
delle tue crepe
Onorerò adorerò
ogni asperità del tuo terreno
ogni buca e cicatrice sui tuoi storti percorsi
Voglio bruciare di luce
tutte le oscurità da ardere
accatastate a casaccio
Voglio tessere e cantare
le tue lodi e ballare
le tue Meraviglie
e che tutto il nostro Buio
risplenda
a perenne memoria
del nostro Presente
spaccare ogni breccia
e farne una voragine
Voglio tutti i tuoi difetti,
gelosamente,
perché sono i miei
e voglio che appartengano
solo a Noi.

 

*****

CONSIGLIATO PER TE

 

C’è Vita sul Pianeta – Il mio ultimo romanzo
Due idioti geniali 
inciampano nell’amore, spaccano l’incantesimo del destino e si ritrovano faccia a faccia con se stessi.

In soli due giorni insieme, succedono cose che cambieranno per sempre il destino dei due protagonisti. Passato, presente e futuro si rivelano e si intrecciano, sperimentando nuovi disegni.

 

*****

Silvia Pedri

Silvia Pedri

Silvia Pedri è una libera esploratrice e comunicatrice. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale e una pagina facebook con, nel 2019, più di 15.000 fan. Offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi saggi e poesie, mp3 di musica e di meditazioni, e video in cui recita se stessa ed eventualmente canta.

Tutti gli articoli di: Silvia Pedri