fbpx

Favola della donna non molestata.

C’era una volta, poco tempo fa, una donna che faceva l’autostop non so per quali strade della vasta America del Nord.
Cose che non si fanno, direte voi… Ma le donne, si sa, non le ferma nessuno. Hanno le palle. Fa parte del loro potere… 😉  Le donne non hanno paura di avere paura.

E infatti successe quello che tutti voi miei cari lettori e tutte le donne temono. La ragazza fu raccolta da un poco di buono come ce ne sono tanti. E fin qui tutto normale.
Lei si sedette. Cercò di sedersi comoda. Sentiva serpeggiante un brivido gelido di scomodità. Presto il brivido si trasformò in un lampo freddo di certezza: questo tipo aveva intenzione di violentarla e lo avrebbe fatto.

Le donne sentono. È un altro dei loro superpoteri.

Vuoi ricevere i miei articoli in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al mio canale Telegram cliccando qui. In più, per te, ogni giorno, molti altri contenuti esclusivi e gratuiti, audio e video, per rendere la tua vita un’opera d’arte.
In alternativa, iscriviti alla mia mailing list per ricevere i miei aggiornamenti settimanali via email.

La vibrazione della paura attraversò tutto il suo corpo e le bloccò le viscere, ma non la mandò in panico. Dalle viscere, per pura forza di sopravvivenza, per istinto di vita, per intuito geniale o super-saggezza femminile che sia, risalì con spinta potenziata al cuore e poi al cervello e le offrì la più lucida e limpida delle strategie.
Grazie di avermi accolto nella tua macchina.” Si rivolse all’uomo. “Sono molto contenta. Non sai che sollievo. Mi sento così al sicuro con te. Ora mi posso rilassare. Anzi, sai cosa ti dico, se non ti dispiace, ora mi accomodò meglio e mi faccio un pisolino. Non sai da quanto non dormo. Grazie davvero.” Gli sorrise.

Appoggiò il capo e chiuse gli occhi.

L’uomo non solo non la violentò ma divenne il suo punto di riferimento di fiducia, protezione e soccorso per i suoi successivi 20 anni a Los Angeles.
E confessò che sì, quella notte, stava per violentarla.

Morale. Lei salvò se stessa. Lei salvò lui. Creò nuove opportunità e vantaggi per entrambi. Lei cambiò il mondo. Cambiò improvvisamente e completamente le energie e creò dal nulla nuovi paradigmi, creò dalla morte nuova vita, nuove realtà. In quel momento in quel modo bizzarro fece la Rivoluzione. Cambiò il mondo grazie alla sua sensibilità, alla sua consapevolezza, al suo coraggio, al suo credere in se stessa, al dare fiducia a se stessa e al mondo.
Questo è il Potere Femminile. Sentire. Essere. Stare. Accogliere la realtà. Trasformarla.

(Questa è una favola vera che ho raccolto al minuto 50 dell’episodio 137 di Girlskill Podcast)

E Tu? Vuoi fare Rivoluzione insieme a me?

Leggi anche:
Monologhi dell’Utero
Sei perfetta? (Per un anti-femminismo consapevole)
La Rivoluzione Femminile siamo Noi
Le questioni sociali son questioni personali e come tali…


CONSIGLIATO PER TE

Bellezza Femminile | Meditazione

Una meditazione per sentirti  attraente, affascinante e in sintonia con il Flusso della Vita e dello Spirito.

Ogni parola di questa meditazione è misurata e controllata e posizionata in modo da essere efficace al massimo grado, sintetica ma esaustiva, così da creare concretamente tutte le condizioni per sentirti ogni giorno più bella ed elegante, a modo tuo.

Author

Silvia Pedri esplora la vita liberamente e ne comunica la potenza in modi artistici. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale, offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi, saggi e poesie, crea mp3 di musica e di meditazioni e crea video in cui recita e canta. Se vuoi sapere di più sulle sue competenze, clicca sull'icona di LinkedIn.

Write A Comment

Chiudi il Popup
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in omaggio la meditazione guidata "Fiorire a Nuova Vita". Che aspetti?
Chiudi il Popup
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in omaggio la meditazione guidata "Fiorire a nuova vita". Che aspetti?