fbpx

Questi giorni sono sacri, più sacri ancora di quanto siano sacri tutti i giorni dell’anno. 🙂 Stiamo oltrepassando un periodo di alta energia ma in questo 2021, l’equinozio d’autunno è molto di più, è il momento più turbolento della storia dell’umanità degli ultimi almeno 10.000 anni. Le vibrazioni della Terra non sono mai state così elevate la possibilità di smaltire karma non è mai stata più forte, le sfide più veloci, intense e terrificanti.

Non è un momento sacro, è IL momento, di Conoscenza e Trasformazione a livello individuale e a livello collettivo, di Amore e Verità. 

In questo articolo ti spiegherò come mettere in pratica un breve rito per l’Equinozio d’Autunno perché tu possa trasformarti per quello che ci aspetta. Approfittane perché c’è un potere spirituale a portata di mano. Si celebra il cambio di stagione, esteriore ed interiore. Ci si sintonizza sui ritmi cosmici e le nostre più grandi potenzialità.

La potenzialità autunnale è la VISIONE INTERIORE e tutto ciò che comporta e porta con sé.

Il periodo dell’equinozio d’autunno

Il Sole, con la sua ammaliante luce dorata, entra dentro. L’aria si rinfresca, gli alberi ritirano all’interno la loro vitalità offrendo all’esterno lo spettacolo dei colori del sole, giallo, oro, rosso, arancio…

Anche noi ci riappropriamo della nostra Luce: dopo la fase estiva espansiva, riprendiamo a coltivare con amore e attenzione il nostro tesoro interiore, sì proprio quello costituito dalla nostre fragilità e bellezze.
Torniamo a essere introspettivi, curiosi, intuitivi, trasformativi, creativi… Le nostre infinite ricchezze tendono a non mostrarsi e invece è proprio questo il momento in cui più possono essere valorizzate.

Vuoi ricevere i miei articoli in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al mio canale Telegram cliccando qui. In più, per te, ogni giorno, molti altri contenuti esclusivi e gratuiti, audio e video, per rendere la tua vita un’opera d’arte.
In alternativa, iscriviti alla mia mailing list per ricevere i miei aggiornamenti settimanali via email.

Rito Equinozio Autunno - SIlvia Pedri
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

L’autunno è il momento del SENTIRE.

Se sei in ascolto, se sei aperto, se sei intero, l’energia può finalemente scorrere in te. La sua natura è scorrere, lei non vede l’ora. Ci si arriva maturando, liberandosi, pregando, ASPIRANDO a essere CONNESSI con se stessi, sentendo che cosa è più vero buono e giusto per noi… Questi sono Tempi con una tale Forza animica nell’aria che chi asseconda il Suo Flusso, a prescindere da quanto grande sia la prova, sarà portato alla vittoria.

Coltiviamo il nostro giardino interiore.
Non sappiamo ciò che diventerà. Ma prendiamo contatto con quello che è.
E lo onoriamo.

E piantiamo i semi del Futuro.

L’intento è la via

Ti propongo per questo, per onorare ciò che sei, un rito per l’Equinozio d’Autunno molto semplice e per niente facile.

Sai qual è la differenza tra intento e obiettivo? Te ne propongo una. L’intento è la via. L’obiettivo è una tappa. L’intento è una direzione, una disposizione, una preghiera, è la necessità, l’unico filo rosso che regge il tessuto della nostra vita. L’obiettivo è un risultato, uno dei tanti che possiamo ottenere.

Personalmente mi riesce più facile aderire a un intento che a degli obiettivi. Gli obiettivi non mi danno sufficiente motivazione. L’intento invece lo sento dentro come uno scheletro o come una irrorazione sanguigna. Può essere qualsiasi cosa. Ma una delle sue caratteristiche esclusive è di essere percepito sia come il centro di noi, la parte più intima e costituzionale, sia come la meta, la realizzazione e la liberazione di noi. L’intento, in apparenza, può cambiare ma in fondo è la nota ricorrente di tutta la nostra esistenza. Un giorno ce ne rendiamo conto.

Io, ad esempio, me ne sto rendendo conto. In questo ultimo anno e mezzo la mia vita ha trovato le SUE strade e allo stesso tempo si è ridimensionata: si sono ridimensionati gli attaccamenti, le ambizioni, le ansie, le fatiche, le tensioni, le pressioni… proprio mentre tutto fiorisce. È un successo.

Non è mai stato un obiettivo. È stato solo una conseguenza della mia maggiore aderenza al mio intento. Ora e solo ora lo so. E ringrazio la mia Anima che tenacemente non ha mai smesso di cercare la sua SINTONIA.

Coltiva l’Abbondanza | Meditazione

Tutti noi quando sognamo lo facciamo in grande. Così fa il seme, sogna di diventare immenso, e solo con la sua forza di volontà, con il suo potere riuscirà in questa sua impresa.
L’equinozio di autunno è una celebrazione vissuta in effetti come una festa iniziatica, rivolta alla ricerca di un nuovo livello di consapevolezza.

Scopri di più su “Coltiva l’Abbondanza“, la meditazione perfetta per questo intenso periodo di trasformazione!

L’intento è segreto.

Non deve disperdere la sua energia in vane chiacchiere e giudizi, ma a te stesso lo puoi rivelare. Pensaci. Sentilo. Può essere una cosa piccola o una cosa grande. Ogni persona è diversa, ha una storia e un cammino diverso. Ogni cammino è particolare e unico e merita tutto il rispetto possibile.

Onora i tuoi bisogni e i tuoi desideri. Non quelli degli altri, non quelli che dovrebbero essere i tuoi secondo te o secondo gli altri. Considera e rispetta solo quello che SENTI tu. Solo quello che senti tu, che è vero per te, esiste PER TE. Solo quello ti porta per mano, ti sostiene, ti riscalda e illumina nell’inverno della vita, solo quello ti permette di crescere e ti guida e ti protegge.

Non sai dove ti porterà. Ma sai che ti porterà a te stesso.

Rito Equinozio Autunno Silvia Pedri
No copyright infringement intended. Contact for issues or removal.

Breve rito per l’Equinozio d’Autunno

Conosci i tuoi obiettivi? Conosci il tuo intento?

Scrivili! Scrivili entrambi su un bel foglio e leggili a voce udibile, respirando lentamente e in profondità, per 21 giorni da oggi, una volta al giorno, ma sappi che gli obiettivi sono solo delle proposte che fai al destino.
Il tuo intento invece è il destino stesso.

Quando riconosci il tuo intento, quando ti allinei al tuo intento, ti allinei alla tua Forza. Ti farai portare, passo dopo passo. Ti reggerai sui tuoi muscoli e sul tuo coraggio, sulla tua perseveranza e sulla tua volontà, sulla tua indomita e sincera, tenace ricerca interiore. Ma avrai fiducia in questa Forza più grande di te e quindi di qualsiasi tua previsione del futuro. La Vita trova sempre il modo.

In Autunno la vitalità retrocede. Ma solo per esprimersi nella sua massima potenza in Primavera. Così è. Non ti vendo speranze, ti invito a partecipare, a giocare, con tutto te stesso, al ciclo della Vita.
Per un Futuro Radioso.

“Chiudi forte gli occhi, stringili più forte che puoi, e pensa a tutti i tuoi autunni preferiti, nitidi e perfetti, tutti legati assieme come una pila di carte. Questo è come appare, la terribile, meravigliosa brillantezza dei colori fatati. Prova ad annusare il duro, pallido legno che emana un pungente fumo verde nel pomeriggio. Per sentire il piacevole sole dorato sulla tua pelle, più dolce e piacevole e più prezioso persino della luce del tuo angolo da lettura preferito al termine della giornata.”
(Catherynne M. Valenti)

Leggi anche:
5 cose da NON fare assolutamente per Samhain
Come affrontare il cambiamento di specie
Rito del Solstizio d’Estate


CONSIGLIATI PER TE

Calcolo della Dominante Planetaria

Scopri insieme a me quale energia caratterizza la tua vera natura!

La dominante è il pianeta che dall’analisi del tuo tema natale risulta essere il più impattante, molto più del segno zodiacale, in cui spesso potresti non riconoscerti.

La dominante planetaria dona colore a tutto il tuo tema, sfuma ogni aspetto della tua energia (astrale, eterica e fisica) con le sue proprie caratteristiche e definisce il tipo di eventi che vivrai. Gioca un ruolo determinante nel tuo comportamento generale. Ne sarà presente sempre un pizzico in tutti gli accadimenti della tua vita futura, così come lo è già stato nel passato. E così ti conviene che sia, nel modo giusto!

Author

Silvia Pedri esplora la vita liberamente e la comunica in modi artistici. Frequenta temi spirituali con esperienza e padronanza. Gestisce un blog di crescita personale e una Pagina Facebook con 16.000 fan (2021). Offre consulti, scrive, dipinge, fotografa, autoproduce ebook di romanzi, saggi e poesie, crea mp3 di musica e di meditazioni e video in cui recita se stessa ed eventualmente canta. Se vuoi sapere di più su esperienze e competenze, clicca sull'icona di LinkedIn.

Write A Comment

Chiudi il Popup
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in omaggio la meditazione guidata "Fiorire a nuova vita". Che aspetti?
Chiudi il Popup
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi in omaggio la meditazione guidata "Fiorire a nuova vita". Che aspetti?