fbpx

il successo

Il Piacere autentico, che porta la Felicità

Il Piacere autentico, che porta la Felicità 1024 768 Silvia Pedri

Tutti abbiamo bisogno di cose concrete.
Abbiamo bisogno di denaro, dell’uomo giusto o della donna che fa per noi, di sostegno pratico, di amore. Abbiamo sete di acqua e di vita. Eppure le esperienze più belle della mia vita sono state quelle che mi hanno portato me stessa. Avevo, in fondo, solo bisogno di me.

E’ commovente essere vista, ascoltata e amata esattamente per quello che sei. Da un amico intimo o da un terapeuta con esperienza, competenza e sensibilità. Qui, ora, così come sei, sei perfetta. Sei in un momento in un punto della tua evoluzione. Ancora per tanti aspetti a disagio con la vita, ma in trasformazione, come tutti (o come dovrebbero essere e sentirsi tutti, in viaggio).
Sei perfetto così come sei. Al punto giusto, ora, per potere procedere, per potere abbracciare te stesso, comprenderlo, e farlo respirare, gioire, esprimere.
astrologia oroscopi, human design system, la felicità, vivere felici, essere felici, la crescita, crescita personale, crescita spirituale, il successo, di successo, cambiamento,
Vogliamo tutti qualcosa di concreto, che riempia subito le nostre mancanze e plachi la nostra sete. Ma quel qualcosa non esiste.
Qualche angelo può dare un bicchiere d’acqua a un bambino che sta bruciando sotto il sole del deserto.
Ma sarebbe meglio gli insegnasse la via verso il pozzo. Gli aiuti esterni hanno valore solo quando procurano il piacere autentico, il piacere della Scoperta e della Crescita.
Prenditi un attimo di tempo. Respira. Profondamente. Nùtriti.
Sentiti nel tuo corpo, al centro di te. goditi le cose belle che senti dentro e fuori di te.
Anche le cose brutte.
Assapora anche questo post, le sue parole, la sua energia, la sua immagine.
Niente è casuale. Questo post è fatto per fare stare bene chi lo scrive e chi lo legge.
Ad esempio sapevi che acqua e cascata sono archetipi, simboli di benessere e prosperità? Sì, esattamente, “liquidità”! ;))
Veicolano e trasmettono questo tipo di energia e di potere.
Hanno questo valore nei sogni che tutti facciamo, nelle visioni sciamaniche, nella simbologia feng shui…
Bevi alla loro Fonte!
Buon Nuovo Anno Felice!
astrologia oroscopi, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, essere felici, human design system, il successo, la crescita, la felicità, vivere felici,
———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Gatto in scatola
    Quando vidi un Giaguaro dentro una scatola (per sua volontà) capii che doveva esserci sotto qualcosa. Non sotto alla scatola. Dico proprio  sotto questo amore per le scatole che i felini mostrano di a...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...

Ghiandola Pineale: la Libertà negata

Ghiandola Pineale: la Libertà negata 200 200 Silvia Pedri
Riporto questo articolo riguardante la Ghiandola Pineale, di cui abbiamo parlato anche in altre occasioni, perché essa rappresenta uno dei campi di battaglia occulta più centrali nella nostra epoca: se osserviamo infatti il progressivo ottundimento delle masse ed il loro uniformarsi alla logica di gregge, possiamo comprendere le ragioni profonde di come sia stato reso possibile un processo così generalizzato solo se teniamo conto del progressivo, massiccio e continuo sabotaggio delle funzioni fondamentali di questo organo (in concerto con sabotaggi attraverso frequenze nello spettro non udibile ed altre metodiche complementari) attraverso la chimica, in particolare con l’uso dei composti di Fluoro usati come additivi nelle acque, bevande, alimenti e presidi medici comuni, come i dentifrici.

 

benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, felici, il successo, la crescita, la felicità, pineale, sciamanesimo, sognare, sogni, sogni lucidi, vivere felici,

La ghiandola pineale (detta anche corpo pineale, epifisi cerebri, epifisi o “terzo occhio”) è una piccola ghiandola endocrina nel cervello dei vertebrati. Essa produce la melatonina, derivato della serotonina, un ormone che influenza la modulazione di veglia/sonno e le funzioni dei modelli stagionali. La sua forma assomiglia ad una piccola pigna (da cui il nome), e si trova vicino al centro del cervello, tra i due emisferi, nascosta in una scanalatura in cui aderiscono i due corpi arrotondati dell’ipotalamo.
In ogni essere umano la Ghiandola Pineale o terzo occhio può essere attivato a frequenze del mondo spirituale e vi permette di avere il senso della conoscenza del tutto, dell’euforia divina e dell’unità intorno a voi. La ghiandola pineale, una volta sintonizzati su frequenze proprie con l’aiuto della meditazione, yoga o vari esoterici metodi occulti, permette ad una persona di viaggiare in altre dimensioni, popolarmente conosciuti come viaggio astrale o proiezione astrale o visione remota.
benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, felici, il successo, la crescita, la felicità, pineale, sciamanesimo, sognare, sogni, sogni lucidi, vivere felici,

 

Con la pratica avanzata e i metodi antichi è anche possibile controllare i pensieri e le azioni di persone nel mondo fisico. Sì, è bizzarro, ma gli Stati Uniti, i governi dell’ex Unione Sovietica e le varie organizzazioni occulte hanno fatto questo tipo di ricerca per età e hanno avuto successo ben oltre la nostra immaginazione.
La Ghiandola pineale è rappresentata dalla Chiesa Cattolica Romana, ecco nell’immagine il “cortile della pigna” nei Musei Vaticani. Le società antiche come gli Egizi e Romani ne conoscevano i benefici e l’hanno esemplificato nelle loro vaste simbologie contenenti il simbolo di un occhio.

 benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, felici, il successo, la crescita, la felicità, pineale, sciamanesimo, sognare, sogni, sogni lucidi, vivere felici,
Un riferimento alla ghiandola pineale è anche sul retro della banconota da un dollaro negli Stati Uniti con quello che viene chiamato “occhio che tutto vede”, che si riallaccia alla capacità di un individuo (o gruppo di individui) di utilizzare questa ghiandola per andare verso l’altro lato (nel mondo spirituale) e, eventualmente, controllare i pensieri e le azioni di persone nel mondo fisico sapendo cosa stanno pensando in ogni momento nel nostro mondo fisico.
Varie ricerche condotte fino ad oggi confermano che ci sono alcuni periodi nella notte, tra l’una e le quattro del mattino in cui vengono rilasciate sostanze chimiche nel cervello che provocano sentimenti di connessione alla propria fonte superiore.
Come stanno uccidendo la nostra ghiandola pineale.
Alla fine degli anni ’90, uno scienziato di nome Jennifer Luca realizza il primo studio sugli effetti di fluoruro di sodio sulla ghiandola pineale. E determina che la ghiandola pineale, situata al centro del cervello, è stata un obiettivo per fluoruro. La ghiandola pineale semplicemente assorbe più fluoro rispetto a qualsiasi altra parte fisica del corpo, anche le ossa.
La ghiandola pineale è come un magnete per il fluoruro di sodio. Questo calcifica la ghiandola e ne blocca la fondamentale funzione di bilanciare gli interi processi ormonali nel corpo.
Varie ricerche sul fluoruro di sodio hanno dimostrato che esso va ad accumularsi proprio nella pineale, che di gran lunga è la ghiandola più importante nel cervello. Il fluoro è l’unica sostanza in grado di attaccare il centro più importante del cervello. Il Fluoruro è di sodio è prevalente negli alimenti, nelle bevande e nell’acqua potabile e da bagno: è messo nel 90% delle acque di approvvigionamento degli Stati Uniti. I filtri per l’acqua che si acquistano nei supermercati non tolgono il fluoro dall’acqua. Solo la distillazione e il processo di osmosi inversa è in grado di farlo. Il modo più economico per evitare il fluoruro è quindi quello di acquistare un distillatore d’acqua.
Il Fluoruro di sodio è nel nostro approvvigionamento di acqua, cibo, pepsi, coke e letteralmente instupidisce le masse. Il fluoruro è stato introdotto in acqua dai nazisti e dai russi nei loro campi di concentramento per rendere la popolazione del campo docile e non in discussione con le autorità.
Io non sono un teorico della cospirazione, ma credo che se si disattiva la sede dell’anima, questa disconnette la nostra unità con il nostro Dio e la potenza della nostra fonte di spiritualità e ci trasforma in uno schiavo mondano di società segrete, di organizzazioni occulte che controllano mostruosamente il mondo delle imprese.
Mi piace concludere il mio articolo con questa citazione…
“Non credere in qualcosa semplicemente perché l’hai sentito. Non credere in qualsiasi cosa semplicemente perché se ne parla da parte di molti. Non credere in qualsiasi cosa semplicemente perché si trova scritto nei tuoi libri religiosi. Non credere in qualsiasi cosa soltanto per l’autorità dei tuoi insegnanti e degli anziani. Non credere nelle tradizioni perché sono state tramandate per molte generazioni. Ma dopo l’osservazione e l’analisi, quando scopri che qualcosa è d’accordo con la ragione e favorisce il bene e beneficio di tutti, allora accettala e vivi su di essa.“
Buddha
Video sul funzionamento della ghiandola pineale.
Per notizie aggiornate e approfondimenti., leggi ora il primo di una serie di articoli sul: “Funzionamento cerebrale e le dinamiche del Sognare e tutti i segreti per sviluppare le tue potenzialità!” Clicca QUI 
 
———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Gatto in scatola
    Quando vidi un Giaguaro dentro una scatola (per sua volontà) capii che doveva esserci sotto qualcosa. Non sotto alla scatola. Dico proprio  sotto questo amore per le scatole che i felini mostrano di a...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...

Sogno o son Desto? Sognare, Scoprire, Creare. Parte 4

Sogno o son Desto? Sognare, Scoprire, Creare. Parte 4 662 960 Silvia Pedri
Come vivere felici?  Basta poco per essere felici.  Storie e Strategie di Successo. Le molte  vie del Cambiamento…
Lo Sciamanesimo visto da vicino. Sogni e altre realtà.
Nei post precedenti abbiamo esaminato che cosa ci impedisce di ricordare i sogni e di approfittare della nostra “vita notturna” per trarne piacere personale, conoscenze e indicazioni utili per la nostra vita diurna. Abbiamo capito perché questa forma di inconsapevolezza è malattia endemica della nostra società di questi tempi sul pianeta Terra (Se non hai letto il post lo trovi QUI).
Abbiamo iniziato a intravedere soluzioni, contemporanee e antiche, per uscire dalla prigione della cecità e dell’annientamento delle nostre facoltà intuitive. (Vedi post 2 e post 3).
Oltre ovviamente a tirarsi fuori da ciò che è l’inquinamento sociale a cui siamo costantemente esposti. Rifiutarsi di mangiare cibi industriali. Rifiutarsi di guardare la televisione. Non assumere zuccheri, alcool, sigarette o altri tipi di droghe che contaminano  e distruggono il fisico e il sistema nervoso e cognitivo. Non mantenere il sistema indulgendo nello shopping, mandando i figli a scuola (www.controscuola.it), votando. Esporsi con consapevole parsimonia  a fonti elettromagnetiche. Rigenerarsi nella natura, che assorbe le energie stagnanti e intossicanti. Rigenerarsi nel silenzio e/o al buio, buio il più completo e continuativo possibile. Come queste fonti di inquinamento minano il nostro sostentamento cerebrale è già stato spiegato nel dettaglio.
Nei post precedenti  ho esplorato il funzionamento della nostra lampadina interiore (“Eureka!”), sorgente di luce e strumento del contatto con la nostra Anima e i nostri Spiriti Guida, quali che siano. La Ghiandola Pineale.
Perciò, se non li avete già letti, vi consiglio di farlo, come introduzione alle mie parole di oggi e a quelle che seguiranno.  Se non sei già lettore fisso del blog, ti consiglio di iscriverti tra i membri: sarai il primo ad essere avvisato sui nuovi articoli e le promozioni in esclusiva!
benessere, Drago, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, felici, il successo, la crescita, la felicità, pineale, sciamanesimo, sognare, sogni, sogni lucidi, vivere felici,
       

Ora addentriamoci insieme nella pratica…

Per la meditazione di cui ho parlato a lungo nel post precedente bisogna trovare un luogo comodo e riparato. Comodo: dove potere stare seduti con la schiena diritta e il collo in asse ma rilassati e con la fiamma della candela circa all’altezza degli occhi. Riparato: dove potere stare concentrati solo sulla propria meditazione, rilassati, sicuri di non essere disturbati da famigliari, pentole sul fuoco o altre fonti di preoccupazioni o imprevisti. La nostra vigilanza deve essere tutta per la meditazione, tutta per voi, in questo momento, per quello che state facendo, che, lo sapete, è utile e importante e porterà benefici a voi e a tutti coloro che vi stanno vicino.
        Il colore della candela è quasi irrilevante ma io prediligo una candela bianca, emotivamente non connotata, che più di tutte vi aiuterà a restare neutri, presenti a voi stessi e centrati. Non si tratta di un rito, non dovete infondere l’etere con intenti particolari, non ora. Ora dovete solo liberare corpo fisico e corpi sottili dalle scorie della giornata, ed esercitarvi a stare senza pensieri e senza emozioni, come di base è il corpo di sogno.
         La meditazione con la candela va fatta al buio, in silenzio o con l’ausilio di una musica che acquieti mente ed emozioni e, possibilmente, in zone sgombre da inquinamento elettromagnetico.  So che, con la rete di wifi che permea le nostre città, nelle nostre case questa ultima condizione è impossibile. Ma per ogni problema esiste sempre una soluzione o per lo meno un aiuto da parte della Natura. Io non l’ho ancora provata ma la proverò: sembra che una sfera di shungite di 9 centimetri di diametro  liberi l’ambiente per un diametro di almeno 12 metri. Esistono anche ciondolini che, all’altezza del cuore o della gola, fanno da ottimo scudo protettivo e ci permettono di attraversare indenni la giungla di esseri umani di bassa energia e di oggetti di alta tecnologia. Sono sicuramente un aiuto alla meditazione, per portare pace e silenzio mentale. Il bombardamento elettromagnetico è infatti molto disturbante e disorientante per il cervello, una delle cause più frequenti di cancro e dell’atrofia della ghiandola pineale (e chissà dell’atrofia di quante altre zone o funzioni del cervello). Per informazioni sintetiche e complete sulla shungite vi rimando a questo articolo) Nel libro di N. Almand si sconsiglia l’uso del ciondolo di shungite durante il sonno perché potrebbe radicare troppo il corpo sognante alla terra. Non so da dove sia uscita questa idea. Mi sembra assurda. Perché poi una sfera enorme sotto il letto farebbe bene e un ciondolo di due centimetri di diametro farebbe male? La mia esperienza è che la shungite non interferisce negativamente con la capacità di sognare. Può eventualmente proteggere il corpo fisico nel caso fosse sotto stress o sotto attacchi durante il sonno.
        La respirazione deve essere il più lenta e profonda possibile. È utile anche immaginare una pioggia o una luce che scende dalla cima del corpo, ci scorre attraverso e, dalle mani e dai piedi, porta via tutte le scorie. Si può anche immaginare, come insegnano le tecniche sciamaniche andine, di respirare dall’alto e scaricare verso il basso, di raccogliere energia dal Cielo e restituirla alla Terra. Queste visualizzazioni e sensazioni riproducono esattamente quello che succede. Il sistema nervoso si sta distendendo e ripulendo: sta scaricando, attraverso brividini o in modo più sottile, dalle braccia le tensioni del cuore e dalle gambe le tensioni della pancia. Il nostro corpo si libera e si apre.
        Potete abbinare alla meditazione anche qualche movimento di stretching o altri esercizi energetici. Questo dipende solamente dalla vostra costituzione fisica e dalla vostra inclinazione: sperimentate e fate come vi sentite e come meglio funziona per voi.

benessere, cambiamento, astrologia, occhio, crescita personale, crescita spirituale, di successo, felici, il successo, la crescita, la felicità, pineale, sciamanesimo, sognare, sogni, sogni lucidi, vivere felici,

 

         Stuart Wilde raccomanda di esercitarsi a mantenere lo stato di veglia in presenza di onde theta, le onde cerebrali associate agli stati di sogno e visioni profondi.  In questo modo si esercita la capacità di avere visioni potenti in stato di piena coscienza, prerogativa fondamentale sia per ricordare i sogni sia per renderli lucidi.
A questo fine ha lui stesso creato dei cd con ritmi o con musiche potete trovare tutto il suo materiale (conferenze, corsi, musiche create in collaborazione con artisti internazionali, ritmi e meditazioni) sul suo sito ufficiale o direttamente nel negozio Quiet Earth.

Stuart Wilde è un maestro sincero e devoto, e di grande esperienza e preparazione, tutto quello che propone è affidabile e di alta qualità spirituale, scientifica e artistica. Ne parlo al presente perché per me è vivo e operativo (spesso anche nei miei sogni) non perché non sappia che ha lasciato il corpo fisico da primavera 2013. Non potete più leggere gli articoli che scriveva quotidianamente sul suo blog, ma tutta la sua produzione sarà di bruciante attualità ancora per un bel po’.


benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, felici, il successo, la crescita, la felicità, pineale, sciamanesimo, sognare, sogni, sogni lucidi, vivere felici,

POST CORRELATI:
Ma tu lo sai chi sei quando non sei tu?
Quale è la vita segreta della tua anima?
Consiglio di sognare “ad occhi bene aperti”. 😉
Si potrebbero scoprire un sacco di cose. 🙂 … su questo e sugli altri mondi!  clicca qui


———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Gatto in scatola
    Quando vidi un Giaguaro dentro una scatola (per sua volontà) capii che doveva esserci sotto qualcosa. Non sotto alla scatola. Dico proprio  sotto questo amore per le scatole che i felini mostrano di a...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...

Sogno o sono Desto? Sognare, Scoprire, Creare. Parte 3

Sogno o sono Desto? Sognare, Scoprire, Creare. Parte 3 343 318 Silvia Pedri
Come vivere felici?  Basta poco per essere felici.
Storie e Strategie di Successo. Le molte  vie del Cambiamento… Lo Sciamanesimo visto da vicino.
Sogni e altre realtà.

La ghiandola pineale è stimolata dal buio ed è stimolata dalla luce.
Antichi riti maya e delle caste sacerdotali o delle società sciamaniche della preistoria consistevano nel trascorrere in grotte, al buio completo e continuativo, alcuni periodi di tempo.  A volte si trattava di brevi e intensi e traumatici riti di iniziazione, altre volte di percorsi formativi che duravano anni.
È ciò che, come raccontavo nel post precedente (Leggilo subito), si tenta di fare anche oggi, nelle “Dark Room” formulate a questo scopo, adattando l’esperienza all’uomo occidentale, in modo che sia potenziata al massimo ma anche protetta e sicura. Al buio la visione, allora come ora, si apre.

Oggi, nella nostra società, il buio totale non esiste più. Si fa fatica a vedere le stelle in campagna come in città. All’interno degli ambienti lavorativi e domestici la luce artificiale è accesa per ben più del tempo delle ore di luce solare.
benessere, cambiamento, crescita personale, crescita spirituale, di successo, felici, il successo, la crescita, la felicità, pineale, sciamanesimo, sognare, sogni, sogni lucidi, vivere felici,
Il buio permette la produzione di melatonina. Purtroppo, la nostra pineale la può produrre solo quando si chiudono gli occhi per dormire.
      La melatonina è il precursore della serotonina, della pinolina e della DMT (dimetiltriptammina). Sostanze che sono altamente antiossidanti, che regolano il sistema immunitario, i ritmi sonno – veglia, il buon umore e la capacità di visione. Viviamo in una società impoverita, che blocca la produzione, endogena, spontanea e fisiologica da parte del nostro corpo, di nutrimenti essenziali. Per non parlare di quanto gli apparecchi elettrici e la varia tecnologia bombardino e imbriglino l’attività della pineale, inibendola. Un vero e proprio inquinamento endemico atto a rimbambirci. Nella nostra società i livelli di melatonina sono ai minimi sindacali di sopravvivenza (altroché produrre serotonina e a seguire…) e disturbi del sonno e dell’umore sono diffusissimi. Il nostro spirito non evolve, né il corpo fa in tempo e rigenerarsi.
Si ha bisogno di silenzio e raccoglimento. Si ha bisogno anche semplicemente di buio.
      Per paradosso, la pineale è sensibile alla luce. È luce, produce luce ed è sensibile a un certo tipo di luce, che la nutre. Chi è curioso può esplorare gli avveniristici studi sul fosfenismo http://www.fosfenismo.it/index.htm, che propongono soluzioni e strumenti, anche poco costosi, per coltivare la propria “illuminazione”. Ebbene sì, con una lampadina! Chi è più pigro e tradizionale, chi ama avere a che fare col cuore degli elementi, può usare risorse semplici, che bypassano il potere dell’elettricità e utilizzano quello del fuoco. Ebbene sì, una candela!
      La meditazione con la candela è una antica pratica indiana che io ripropongo in questo contesto perché, in relazione alla salute del tuo sonno e dei tuoi sogni, presenta diversi vantaggi. Crea il fosfene, appunto, che in questo contesto si riferisce alla macchia di luce che resta impressa, all’altezza del terzo occhio, dopo avere guardato una fonte di luce intensa e concentrata (come quella del Sole. …mai sentito parlare delle pratiche sciamaniche di fissare il sole o il fuoco a occhi aperti o socchiusi? O del sun-gazing, una forma di nutrimento pranico?), e con questo stimola la pineale. Promuove inoltre l’immobilità dei pensieri: fa emergere e smaltire pensieri fino a che si raggiunge uno stato di quiete e relativo silenzio. Con la sua fiamma brucia le emozioni, fa pulizia a tutti i livelli, chiude la giornata e predispone nel modo migliore a intraprendere la parte più importante rigenerante ed istruttiva della giornata: il sonno. A volte si vede ciò anche materialmente. La fiamma assorbe pesanti tossine eteriche e, come rinforzata da nuova legna, si ingrossa o si innalza o lampeggia, sembra scoppiettare. E noi sentiamo parimenti il nostro corpo che a poco a poco si alleggerisce, lascia cadere, attraverso brividi o sensazioni più sottili, le pesantezze, a terra.
Non fate come me, che seduta sul letto, prima di mettermi sotto le coperte, sgancio due preghiere come bombe a mano. Scoppiano subito, come bolle di sapone. Di fatto, sono bolle di sapone. Non basta una pausa di 10 minuti per purificarsi da una giornata di massacranti quante? 12? 17 ore? Non bastano 10 minuti per predisporsi a cambiare stato ed entrare nel sonno. Acque torbide e agitate non riflettono che banali verità. Farete sogni agitati, frammentari, ingarbugliati, incomprensibili e vi sveglierete più stanchi di quando siete andati a dormire, e piuttosto frustrati.
È necessaria una meditazione “seria” di almeno 20 minuti, con tecniche di  respirazione che aiutino a scaricare a terra le energie congestionate e il supporto, ad esempio, di una candela per bloccare il vagabondaggio dei pensieri.
Molti dei sogni più notevoli che ho fatto sono scaturiti da notti seguìte a tre quarti d’ora di meditazione con la candela. Le volte che l’ho praticata, questa meditazione è stata sempre di grande aiuto. Ha l’effetto di svegliare la mente e attivare il suo potenziale e allo stesso tempo rilassare e predisporre al sonno più ristoratore e profondo.
Come una bella passeggiata nella natura libera e tonifica le energie del corpo di veglia, così una bella meditazione con la candela libera e tonifica il corpo di sogno e lo predispone ai migliori viaggi possibili. Nel prossimo post le istruzioni precise su come meditare per assicurarsi un buon sonno.
 
Se sei interessato/a (e arrivato/a  a questo punto della lettura ti sfido a non esserlo! 😉 Avrai modo di godere delle molte indicazioni, suggerimenti e strumenti, che condividerò, con grande piacere, per sviluppare il potenziale del tuo Sogno.
Intanto puoi addentrarti in questo mondo fantastico che, pagina dopo pagina, contiene puntuali osservazioni su questo nostro mondo reale e i suoi personaggi, e su tutte le altre realtà e come accedervi… (comprese le istruzioni per Sognare) Di quale modo fantastico sto parlando? Il libro più dasssòòògno che io abbia mai letto e scritto! Il Kamasutra dei Koccodrilli.
Ecco cosa ne pensano i primi lettori: RECENSIONI
 
Leggi i miei post precedenti sul Sognare!  Vuoi conoscere le Dark Room? Oppure, vuoi conoscere un modo pratico e semplice per addestrare la tua mente a ricordare i sogni? LEGGI QUI.
Perché è così cruciale ricordare i sogni? Perché moltissimi di noi non ricordano nulla? Quali sono tutti i fattori che si frappongono tra noi e il nostro infinito potenziale fisico e psichico? Leggi il post precedente.
———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Gatto in scatola
    Quando vidi un Giaguaro dentro una scatola (per sua volontà) capii che doveva esserci sotto qualcosa. Non sotto alla scatola. Dico proprio  sotto questo amore per le scatole che i felini mostrano di a...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...

Sogno o sono Desto? Sognare, Scoprire, Creare – Parte 2

Sogno o sono Desto? Sognare, Scoprire, Creare – Parte 2 400 585 Silvia Pedri
Per  decalcificare la pineale e accedere attivamente al potere dei Sogni esistono alcune strategie. Anche se è una cosa di cui sembra nessuno voglia occuparsi ufficialmente. Forse perché dà troppa conoscenza e libertà.
Fino a qualche tempo fa esistevano delle “dark room”. Nel mondo, le tengono ancora Mantak Chia e Jasmuheen, in Tailandia, una volta all’anno. Piccoli o grandi gruppi di persone si ritrovano in una stanza, a meditare, a dormire o a lasciare che il tempo faccia il suo corso terapeutico, al buio completo e continuativo, per minimo 3 giorni, massimo 15. Le dark room tenute da Jasmuheen e da Mantak Chia sono di una settimana, con in più un intenso addestramento all’energetica taoista (che porta l’energia ai chakra superiori e predispone ai sogni lucidi e al viaggio astrale) e/o l’addestramento al nutrimento pranico attraverso il digiuno totale (che nutrimento pranico che può sussistere solo grazie all’attività ‘metabolica’ della pineale risvegliata).
Il buio completo e continuativo per diversi giorni consecutivi decalcifica la pineale e purifica e rigenera profondamente corpo e spirito.  È, o dovrebbe essere, un percorso individuale di trasformazione fisica atto a scardinare le griglie comportamentali e cognitive che ci imprigionano. È la porta verso se stessi e la libertà di essere unici e pienamente se stessi, nell’espressione del proprio pieno potenziale.

Esistevano anche in Europa. Fino al 2000 Ananda Brosman organizzava ritiri in Svizzera. Gli Zadra, nel libro “Tantra e Meditazione”, pubblicato nel 2006, descrivono il loro ritiro, austero, rigoroso, semplice ma di profondo impatto, in Germania. Io ho frequentai, dal 2010 al 2012, tre ritiri di 7 giorni in Italia.

Ho fatto indagini, ho chiesto informazioni. Non vi è più traccia.  Sto anche esplorando, su di me e su altri, alcune pratiche sciamaniche e erbe medicamentose. Sto valutando se sono condivisibili col più alto numero di persone e, soprattutto, con persone vergini a questo tipo di lavoro, il cui corpo fisico ed energetico è ancora in attesa di dischiudersi alle sue infinite possibilità. In attesa di vedere la luce.
La ghiandola pineale è il faro del nostro corpo e della nostra persona. La sua attivazione crea letteralmente luce. Quando il terzo occhio è aperto a occhi chiusi si vede luminoso, si percepisce il cervello tutto luminoso. La sua attivazione crea la sensazione di luce ed espansione nella testa, la sensazione da cui deriva il nome e il concetto di “illuminazione”. La ghiandola pineale è il grande ricettore, la nostra guida, e il varco spazio-temporale. Cartesio la chiamava “la sede dell’Anima”.

Come fare allora? Facile, state connessi a questo blog! 😉
L’argomento mi appassiona e sicuramente scoprirò notizie e le metterò a disposizione. Intanto vi dò alcuni esercizi e suggerimenti.

Altri li trovate nel libro “Il Kamasutra dei Koccodrilli – istruzioni per il Nuovo Mondo”, il mio personale Sogno, il libro che ho scritto in stato di sogno, col potere della Lucertola e del Geco (spesso mi compariva in sogno!), Spiriti che guidano il Sognare. Libro che tra le sue caratteristiche e le sue finalità ha anche quella di insegnare a Sognare, in tutte le sue accezioni.

Gli insegnamenti contenuti in questo libro non li ripeterò. Nel comunicare mi devo divertire e ripetermi non è sufficientemente creativo da consentirmelo.
Sul sognare ci sono centinaia di testi, saggi, manuali, studi storici ed esoterici… Vi racconterò piuttosto la mia esperienza, quello che so per averlo vissuto, non studiato.
Voglio condividere, sto condividendo e condividerò con te cose che sui libri in gran parte non si trovano  e che pure sono le cose che ho trovato più efficaci!

Bene, per prima cosa, equipaggiamoci con gli strumenti specifici a un bravo scolaro…  Compriamoci un bel quaderno. Non un quadernone, che è ingombrante e ha pagine enormi,  che mettono soggezione. Io uso un quaderno ad anelli. Fogli a quadretti grandi così scrivo su tutte le righe e ogni raccoglitore mi dura alcuni anni. Quando sono lontana da casa mi porto alcuni fogli via con me.
È il vostro quaderno dei sogni! Non deve essere come il mio. Io vi racconto le mie abitudini per iniziare a ‘farvi sognare’, immaginare, come potrebbero essere le vostre.  È importante averlo. È importante scriverci sopra. Anche se non vi ricordate i sogni. Averlo e scriverci sopra vi aiuterà a ricordare. Stimolerà la vostra attenzione e lucidità.
Scrivete tutti i giorni, al mattino, appena svegli, qualsiasi cosa vi ricordiate. Anche solo sensazioni o brevi frammenti di immagini. Forse sono cose di poco conto o che al momento vi sembrano tali. L’obiettivo non è scrivere cose affascinanti o importanti. L’obiettivo è ricordare i sogni, è essere presenti mentre si sogna.

Si tratta di una capacità mentale che si deve sviluppare, e si sviluppa attraverso l’allenamento. È legge evoluzionistica: organo utilizzato potenzia e raffina, infinitamente, la sua funzione. Usiamo il cervello e la volontà in modi mai usati prima d’ora! Ci poteranno in luoghi mai visti.
Potete scrivere anche durante la pausa pranzo o addirittura il giorno dopo. Ma state sicuri che, a meno che non siate molto allenati, non vi ricorderete più niente. Il momento migliore per catturate il sogno è quando se ne è appena andato ma ancora …ne vedete la coda, appena siete svegli o addirittura quando non siete ancora svegli completamente. Il momento migliore è proprio quando oscillate tra le onde cerebrali alfa e le onde beta, quando è proprio meno di tutti il momento in cui vorreste fare qualcosa, tanto meno alzarvi per andare al lavoro, tanto meno prendere la penna in mano!

Più li scrivete più li ricorderete, dicevo.  Non solo, più li scrivete, più li capirete. Sapere che è abitudine scriverli setta il cervello sulla funzione “ ricorda!”. Quando poi davvero li si mette su carta ci si accorge che scrivendoli li si ricorda ancora meglio.  E dopo averli scritti restano per sempre nell’archivio cartaceo (o del pc. Ma personalmente trovo il pc, fonte di onde elettromagnetiche, profondamente disagevole per qualsiasi attività creativa o immaginativa) , e inizia a depositarsi più o meno inconsciamente, anche nell’archivio della propria memoria.

Così e solo così, attraverso l’ascolto, l’osservazione e la pratica, ci focalizziamo con il linguaggio della nostra Anima.

E saremo uno con Lei!
TO BE CONTINUED…
Perché è così cruciale ricordare i sogni? Perché moltissimi di noi non ricordano nulla? Quali sono tutti i fattori che si frappongono tra noi e il nostro infinito potenziale fisico e psichico? Leggi il post precedente! https://silviapedri.com/2013/10/sogno-o-son-desto-1-sognare-scoprire-creare/
———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Gatto in scatola
    Quando vidi un Giaguaro dentro una scatola (per sua volontà) capii che doveva esserci sotto qualcosa. Non sotto alla scatola. Dico proprio  sotto questo amore per le scatole che i felini mostrano di a...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...

Il senso della Felicità

Il senso della Felicità 300 379 Silvia Pedri

“LO SCIAMANESIMO è UNA VIA PER TROVARE IL SENSO DELLA VITA, NON LA FELICITA’.”

Questa è una frase bellissima. Anche questa è una bella propaganda. Fa sentire speciali, superiori perfino alla esigenza umana, animale, universale, di essere felice. Ma è uno slogan falso.

Io sono uscita da un gruppo di sciamanesimo stile setta di stronzi (dopo avere imparato l’imparabile e dopo avere anche imparato a  riconoscere e respingere qualsiasi tipo di attacco) e ho aperto un blog sulla Felicità. Dal gennaio 2012 il mio sito web è il “sito dedicato allo Spirito e alla Gioia di Vivere”  Dedicato non al piacere, si badi bene. Alla felicità. Felicità vista come motore propulsivo e vista come verifica del percorso fatto. Motore perché niente funziona meglio per l’essere umano come bussola. Dove sei felice o dove credi che saresti felice: quella è la direzione. È la direzione ed è anche la motivazione che ti farà superare le tue paure e le tue incapacità. In fondo dove c’è la felicità c’è anche l’amore. È un bel guardare. E la felicità è anche la bussola del viaggio anche durante il viaggio stesso. Chiediti ogni mattino se sei felice, se stai agendo animato dal tuo sentire profondo. Se sì, avanti tutta, il vento spingerà le vele. Se no, aggiusta il tiro e la rotta. Questo è buon senso. Tutto il resto è forzatura, o falsità. Non esiste senso della vita senza felicità.

Lo dico in due sole parole. Sciamanesimo è CONOSCENZA e GUARIGIONE.

Non esiste potere senza guarigione. Non esiste felicità senza guarigione.
Non esiste guarigione senza sofferenza e apprendimento.
La conoscenza è seme e frutto della guarigione.
E per me conoscenza e felicità sono strettamente congiunte.
Imparare e scoprire cose nuove, in qualsiasi modo avvenga (giocando creando amando studiando osservando sognando…), dà la felicità, è una forma di felicità. E inoltre dà potere, ampliamento di orizzonti e di possibilità creative e trasformative.
Perché proprio lo Sciamanesimo per acquisire CONOSCENZA e GUARIGIONE? Perché è sperimentato che funziona. Nel modo più intenso rapido e definitivo. E ciascuno di noi e il mondo intorno a noi in questo periodo storico cruciale ha urgenza di evoluzione. Ha fame di evoluzione, di conoscenza di esperienza e di guarigione.
Lo Sciamanesimo non è la sola via di conoscenza e guarigione che pratico e ho praticato. Ne amo e ne ho amate molte altre. Ma il contatto spirituale con la natura è uno dei miei più grandi Maestri.
L’essere umano odierno ha fame di Natura. Non per depredarla ma per amarla, per cibarsi di lei apprezzando quello che dà, apprezzandone il valore e quindi nutrendosi veramente, in modo sano e consapevole. E a livello invisibile, nella selva amazzonica, nelle steppe mongole o nei prati di periferia delle nostre città, l’uomo si rigenera nella natura, ritrova la sua sintonia primigenia, il suo equilibrio, ritrova se stesso.
Lo Sciamanesimo è un passo successivo.  È conoscere gli Spiriti della natura per interagire con la natura in modo che sia lei stessa a mostrarci la via e a prendersi cura di noi, ad esempio con sogni o visioni durante riti all’aperto o con l’assunzione di Piante Maestre.
amore, cambiamento, crescita personale, di successo, essere felici, felici, il successo, la crescita, la felicità, ricerca della felicità, sciamanesimo, sciamani, sciamano, vivere felici,
———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...
  • Mass media e opinioni di massa: tu con chi stai?
    (…) Le notizie hanno il solo scopo di continuare ad alimentare la vostra paura e di offrirvi problemi infiniti che non siete in grado di risolvere, per generare un flusso costante di impotenza e assic...

Centratura e Chiarezza: nel gioco della vita…

Centratura e Chiarezza: nel gioco della vita… 850 923 Silvia Pedri
L’astrologia non è solo oroscopi! Astrologia e Human Design System, per portare chiarezza e strategie di successo.
Centratura e Chiarezza. Distacco e Consapevolezza. Siamo qui per giocare, divertirci sperimentando diversi ruoli e apprendendo diversi sistemi di interazione. Rivalità, paura, gelosia, avidità, fame, voglia di vivere o all’opposto di scappare via… Ci lasciamo coinvolgere, ci identifichiamo nei personaggi. Ci sentiamo incastrati. Ci sentiamo inadeguati. Ma le leggi le abbiamo scritte noi! Sono il riflesso di quello che siamo.

 

 

La Bellezza e la Pace sono dentro di noi. Basta fermarsi un momento ad osservare, respirare e assaporare. Imparare a conoscerci. E, dal centro, sentire quello che è giusto per noi. Centratura è fermarsi e ri-sintonizzare la propria frequenza in modo da vibrare in accordo con la propria, personale e unica, partitura musicale. Intraprendere la propria danza.
L’ Astrologia, i simboli sacri antichi cabalistici e reiki, il disegno umano, raccolgono le fila delle energie che compongono il nostro mosaico sonoro e, con un approccio sia logico sia intuitivo, ci aprono al sentire e alla consapevolezza del nostro posto nel Mondo.
Assaporare la Bellezza, la Soddisfazione, il Successo, e la Pace è facile quando si è se stessi.
Quando si è se stessi si fluisce nel mondo, insieme al mondo, senza essere invischiati nel mondo, portando gioia e benessere a se stessi e al mondo. Vivere in armonia col battito del proprio cuore è la chiave che apre la porta a infinite e insospettabili opportunità.
E’ gioco, una scuola di danza che dura tutta una vita.
L’alchimia, interiore ed esteriore, inizia dalla conoscenza di sé. Qualsiasi Via che porti centratura e chiarezza, purché di qualità, è utile e fertile.
Se vuoi il mio sostegno nel tuo processo di realizzazione, scrivimi. Sarò felice di affiancarti!
Nella mia ricerca e nel mio lavoro di consulente ho esperienza ventennale e passione inesauribile.

 

———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

 

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...
  • Il senso della Felicità
    "LO SCIAMANESIMO è UNA VIA PER TROVARE IL SENSO DELLA VITA, NON LA FELICITA’."Questa è una frase bellissima. Anche questa è una bella propaganda. Fa sentire speciali, superiori perfino alla esigenza u...

Io non ho paura del denaro

Io non ho paura del denaro 150 150 Silvia Pedri
Io non ho paura del denaro. Non ho paura che finisca. In fondo è solo una cosa astratta, utile a scopi concreti. Non è il centro della vita. Il centro della mia vita semmai sono io. E ben sappiamo che chi si srotola fluidamente a partire dal proprio centro e attorno al proprio centro non cade, lo insegna il Tai Chi e le altre arti marziali orientali.
Non dipendo dal denaro. In fondo non ho bisogno di niente. Se tolgo le cose inutili e le cose che fanno male resta ben poco di costoso. Soprattutto se investo in conoscenza e imparo a fare le cose in modo naturale (detergenti cosmetici alimenti vestiti…) e ci guadagno in piacere e in salute, soprattutto se collaboro e scambio informazioni e prodotti e ci guadagno in conoscenza e creatività. Non dipendo dagli altri, sono naturalmente interconnessa; non dipendo dal denaro, sono libera di scegliere come spenderlo e come guadagnarlo.
Se dipendo da qualcosa, piuttosto dipendo da me. Il denaro è energia, per questo non può finire, è la MIA ENERGIA, come la produco e come la spendo, COSA NE FACCIO. Zampilla o si prosciuga?

Con un mio amico a proposito del denaro abbiamo discusso una volta. Avevamo due tesi differenti e io penso che siano giuste entrambe. O almeno lo sono per noi. Lui dice che al denaro non bisogna pensarci, non è un obiettivo, è il semplice risultato di un lavoro fatto bene. Invece di concentrarsi sul fine, che distrae e destabilizza, è sufficiente e molto più proficuo concentrarsi sulle cause, fare bene quello che si fa. Io dico sono d’accordo, il denaro non è un obiettivo, è solo numeri e carta. Obiettivo è quello che tu puoi fare grazie (anche) a lui. Io sostengo che per avere i mezzi bisogna concentrarsi sui fini. Punto. Poi arrivano le occasioni per favorire la realizzazione dei desideri.

Nella mia vita molti desideri inutili non sono stati soddisfatti.
Alcuni desideri inutili sono stati soddisfatti a riprova che tutto è possibile ed è bello giocare con le possibilità.
Sono grata invece per tutti i desideri inutili che mi sono stati risparmiati perché con loro ho risparmiato anche un sacco di tempo inutile per strade non mie.
Ma le tappe importanti della mia vita sono sempre state raggiunte, con o senza denaro.
È la Vita a portarci nei posti giusti, è la nostra Anima, il nostro inconscio a scegliere. Quando una cosa è importante, grande o piccola che sia, modesta o incredibilmente meravigliosa, si farà.
Questo è quello che ho sempre creduto e sperimentato. (prima sperimentato poi osservati poi creduto, a essere precisi 😉 Non ho paura del denaro, il denaro non è nulla di estraneo a noi. Forse si ha piuttosto paura di se stessi, di fare le scelte sbagliate, di gestire male le proprie energie e la propria vita, unico bene che abbiamo.

In termini sciamanici si dice che il denaro è “potere”, inteso ovviamente come ‘potere di fare qualcosa’ non ‘potere su qualcuno’ (anche questo è un altro fraintendimento comune, sopraffare non è potere è schiavitù per chi la subisce e per chi la agisce, potere è essere ciò che si è). Il denaro è un combustibile insomma, per portare in giro la nostra macchinina per le strade della vita. È uno dei poteri che abbiamo. Perché averne paura!?
Io non ho paura del potere.
Non ho paura di averne troppo.

Sono quello che sono. Non ho bisogno di frenare, né di bruciare l’acceleratore. Ho quello che mi serve. Sono semplicemente pronta alla Grazia.  Sicura di essere in grado di gestire qualsiasi cosa capiti. Capitano solo cose che ci assomigliano per cui sono ben lieta di fare esperienza. Chiedo la vita più luminosa e più felice possibile, e mi è data, ci sono dentro, la percorro ogni giorno. Io non ho paura delle cose belle. Lascio che arrivino nella loro varietà, coi loro sconvolgimenti se è il caso.
Mi ricordo un passaggio del vangelo (Giovanni, 5-6) in cui Gesù dice al paralitico sì vabbè è inutile che mi racconti il perché e il percome delle tue sfighe che ormai sono diventate la struttura portante della tua esistenza. Ma tu vuoi guarire, si o no? E allora vai, alzati e cammina!
E tu che leggi, Tu, hai paura di essere felice?
 
Voglio concludere con due citazioni che mi sono molto care e che rappresentano perfettamente il mio sentire in merito.
ICHING Il Libro dei Mutamenti, esagramma 14, il Possesso Grande, linea 6.
Egli è benedetto dal Cielo. Salute. Non vi è nulla che non sia propizio. Benedire significa aiutare. Il Cielo aiuta l’uomo devoto. Gli uomini aiutano chi è sincero. Chi cammina nella verità ed è devoto nel suo pensiero e inoltre riverisce chi è degno, è benedetto dal Cielo. Egli ha salute e non vi è nulla che non sia propizio.

RAVE ICHING di Ra Uru Hu, esagramma 14 linea 6.

Umiltà. Massimi Ricchezza e Potere. Il riconoscimento illuminato che il successo materiale dipende dalla volontà di Dio. Spiritualità come chiave per l’accettazione e come fonte del potere. Ra nel commento all’esagramma 14 sottolinea come questo esagramma rappresenti il combustibile per potere muovere qualsiasi impresa verso qualsiasi direzione e come sia il combustibile a influenzare e addirittura a determinare la direzione. Un modo di rappresentare la Legge di Attrazione, come semino raccolgo, come sono dentro così fuori, come sono sarò. La purezza e la qualità della mia energia determinerà le occasioni della vita più entusiasmanti e vantaggiose per me.

  
———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

 

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...
  • Il senso della Felicità
    "LO SCIAMANESIMO è UNA VIA PER TROVARE IL SENSO DELLA VITA, NON LA FELICITA’."Questa è una frase bellissima. Anche questa è una bella propaganda. Fa sentire speciali, superiori perfino alla esigenza u...

Questione di Scelte

Questione di Scelte 403 403 Silvia Pedri
Accadde all’improvviso. All’improvviso il bocciolo lasciò posto al fiore. E niente fu più come prima.
All’improvviso la disgrazia stroncò una vita. E niente fu più come prima. Ed è irreparabile.
Come lo scoppio del temporale segue la tensione elettrica a lungo trattenuta. Il cambiamento ci sorprende e ci avvilisce, come qualcosa di esterno e fatale.
E invece non è né esterno né fatale.
O meglio è irreparabile ma non è casuale, non è, per chi ha occhi per vedere, inaspettato. L’elettricità nel cielo si accumula a lungo prima di avere necessità di scoppiare. Un organo si carica di stress e tossine a lungo prima di gridare attenzione esplodendo in dolore acuto e malattia. Una persona “non riesce a stare in piedi sulle proprie gambe” già prima che per “fatalità” si procuri una storta con lesione permanente dei legamenti. Una famiglia ha malattie sistemiche trascurate, disagi e squilibri anche forti, o forse molto comuni, ma mai presi in considerazione, prima che uno dei suoi membri si tolga la vita.
E da quel momento niente sarà più come prima! La tragedia si è abbattuta come una folgore. …E pensare che è solo il frutto di una lunga serie di trascuratezze e scelte mancate.

 

“Chi sono” spesso è deciso da “cosa faccio”. È condizionato, è compromesso o addirittura snaturato da quello che faccio. La mia vita è in sintonia con i desideri della mia Anima? Sento la sua voce? La mia vita mi rappresenta? O dove sta andando? L’ho guardata? Ci sto bene dentro? O mi sta rotolando via, chissà dove?
Agisco secondo natura, la mia natura?
Oppure mi muovo nella confusione e nell’incertezza? Ho sufficiente amore per me stesso da prendermi cura di me, per il bene mio e di tutti coloro con i quali entro in contatto? Ho abbastanza amore per iniziare a prendermi cura di me e sanare tutte le mie relazioni?
L’Astrologia classica (la lettura della carta astrale di nascita), potenziata dalla Astrologia Cabalistica o dal Disegno Umano Human Design System, è uno strumento utile, una guida sicura per districarsi, incolumi, nella selva quotidiana. Fornisce suggerimenti pratici dettagliati e personalizzati, applicabili da subito e verificabili, su come fare le scelte, su come siamo, quali sono le nostre esigenze più profonde, come funzioniamo nei meccanismi più inconsci.

 

 

 

Con la sua voce di velluto Ornella Vanoni nella canzone Isola canta le parole di Samuele Bersani:
Ogni momento è decisivo in una storia.”.
Sì, anche ogni storia d’amore, ad ogni istante, sembra trovarsi lungo un baratro e procedere come funambolo. Solo attraverso gli inciampi ci accorgiamo di quanto sia importante imparare, per fare alchimia interiore a partire dalle proprie incompiutezze. Tutto resta scritto nei cuori e nei corpi, tutto è prezioso e cruciale.
Quanto è fondamentale osservarsi. Quanto può essere utile essere supportati da griglie interpretative che mostrano le meccaniche dei corpi e delle energie. L’ Astrologia, nel suo aspetto logico o più meramente intuitivo, è stata, per me e molti con me, una cara compagna che ha contribuito a portare chiarezza e pace laddove c’era smarrimento.
Ogni gesto si imprime eterno.
Ogni azione, ogni pensiero crea realtà.
Posso aiutarti a sentire te stesso, a sciogliere le tensioni che ti tengono separato dalla felicità e dal successo, a creare la vita che vuoi, positiva, fertile e prospera.

Prima che sia troppo tardi.

Vieni a vedere chi sono e cosa posso fare per Te! Leggi sul sito la sezione “Consulti“.
 

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...
  • Il senso della Felicità
    "LO SCIAMANESIMO è UNA VIA PER TROVARE IL SENSO DELLA VITA, NON LA FELICITA’."Questa è una frase bellissima. Anche questa è una bella propaganda. Fa sentire speciali, superiori perfino alla esigenza u...

Le cose migliori sono gratis

Le cose migliori sono gratis 550 464 Silvia Pedri
Come vivere felici?  Basta poco per essere felici.

Lo diceva già John Lennon “Can’t buy me love”. E le cose non sono cambiate molto.

Non sono cambiate molto dall’epoca del sorgere della Razza Umana.
La crisi ci dà l’opportunità di accorgercene. Privàti delle cose inutili posiamo focalizzarci su ciò che rende la nostra vita non solo degna di essere vissuta ma letteralmente ricca. Io non ho mai avuto più soldi in banca più roba in casa più desideri soddisfatti  e contatti stimolanti istruttivi e gratificanti come in questo periodo.  Sto nel presente. E non per lamentarmi.  Ma per fluire insieme al presente nel cambiamento.  “Crisi” è solo mutamento.  Ogni mutamento spaventa. Ma oh quanto è eccitante!  Quante cose ci mostra. Quanto gli sono grata.

 

Le cose migliori sono gratis. Perché sono quelle vere. Sono alla fermata del bus e guardo fissa un manifesto pubblicitario non so di che cosa (non deve essere stato molto efficace, ahah!). Nel manifesto una donna tutta levigata è in posa insieme a un uomo che si contorce in un modo che dovrebbe esprimere erotismo. La posa è allusiva ma più che erotica pare annoiata. Tutto è spento. L’unica cosa che, almeno ai miei occhi, risalta è il vestitino, leggero, manierato anche lui, ma se prende vita è per quel motivetto verde prato che ricorda la natura. La cosa più viva lì dentro è la riproduzione di una riproduzione, distante dal vero e priva di spirito, della natura. Tutto il resto… che me ne importa? E’ finto, è morto. La pelle sapientemente rivestita di fondotinta assume forse una colorazione più bella, più sana? I capelli laccati, l’immagine photoshoppata che sembra “plasticosa”… Lo voglio ancora quel mondo lì? Dove i cosmetici costano 50/100 euro 30 ml e hanno dei solventi chimici che… levigano? Bucano! la pelle. A che mi serve?  La cosa più viva e più bella più sana e vera e vivificante è la Natura, o in sua assenza, il suo ricordo.

All’inizio di febbraio Stefania Rossini è stata ospite a Rai1. L’hanno intervistata. Il conduttore (non so da quale pianeta viene… è uno dei nostri??) chiedeva al pubblico “Voi la fareste una crema con l’olio d’oliva?” come dire ‘Con piscio di topo che fa tanto bene ma insomma…  come dire poverina invece che le bistecche mangia i cartoni e si fa le creme con l’olio d’oliva’.
A parte che se dovessi scegliere di questi tempi cosa è più sano sarei davvero in imbarazzo tra carne e cartoni. Ma questo è un altro discorso. Non potete immaginare quanto è bello farsi le creme in casa, nella propria cucina, per sé per la famiglia e per gli amici! Si conosce la natura, si partecipa ai suoi giochi. Ogni pianta ha uno spirito, un carattere, esattamente come noi esseri umani, e talenti e proprietà medicamentose. E quanto è più potente una crema o un cibo preparato da noi, caricato della nostra energia, viva quanto gli ingredienti che maneggiamo! Conosciamo intimamente e siamo consapevoli del potere di ciò di cui ci nutriamo. E il potere cresce.
Per quanto riguarda l’olio di oliva, si tratta di una delle poche cose che ci è rimasta intatta, in tutta la sua preziosità, dall’alba dei tempi, 100% naturale. È un patrimonio dell’umanità. Eppure se vado al super più economico e più vicino ne trovo in abbondanza e in offerta. Onoro e ringrazio questo Albero che per così tanto tempo (le tracce più antiche dell’ulivo in Puglia risalgono al 7.000 a.c), nonostante l’incuria e la crudeltà con cui spesso lo abbiamo trattato, è stato al nostro servizio, per usi sacri e per usi profani, facendoci grazia di tutti i suoi nutrimenti (vitamine A, D,E, betacarotene, clorofilla, acidi monoinsaturi, azione anticolesterolo antiglicemia…) e facendoci grazia della Luce del Sole che veicola.
“L’ulivo è il simbolo vegetale di Atena, di colei che nel tempio umano porta alla conoscenza  della ‘ragion vitale’ in quanto concilia i due fuochi, quello materiale, Seth, e quello spirituale, Horo, trasformandoli in quell’unico Fuoco Arcano, origine e fine di tutto.”
Questa è la prima frase del capitolo dedicato all’ulivo in Il Volo dei Sette Ibis, Erboristeria Alchimica.
Non ci rendiamo conto di quello che abbiamo. Non ci rendiamo conto di dove possiamo e dobbiamo prendere la Forza e la Bellezza. Da Noi. Dalla Natura. Disporre di meno mezzi economici permette di STARE nell’essenziale. E finalmente vederlo. Ci si può fermare e si può stare con quello che si ha o si è.  Senza correre dietro a false illusioni. Puoi e devi per forza scegliere. Che cosa veramente voglio fare? Non ho i mezzi a sufficienza per permettermi i seminari dell’ultimo Sciamano? Non so quanto sono fortunata. Per essere me stessa/o devo solo essere. Non correre dietro a qualcun altro, che, abilmente, non si fa mai raggiungere. Ogni cosa ha un peso. Avere meno mezzi economici mi fa rendere conto che ogni cosa ha un costo. Ogni scelta diventa importante. Che meraviglia. E’ così come deve essere. Vanno fatte solo le cose che hanno un peso, un senso. Che sia l’origami per riconnettermi alle radici japp della mia anima o che sia la meditazione per trasformarmi corpo e anima. Per evolvere spiritualmente e materialmente c’è talmente tanto materiale, ormai anche gratuito, a cui si può accedere. Non servono tanti libri solo tanta passione. Avete un desiderio in cuore. La vita sta cercando ogni via per realizzarlo. Abbiate cura del vostro cuore e di voi stessi. Date alla vita tempo e datele fiducia. Le risorse non mancano.

 

Non manca l’amore.  Quello non manca mai. Basta produrlo. Hai quello che emani. Emani quello che hai avuto. Ma puoi cambiare. Sei attore scrittore e regista.  Alcuni scienziati dicono che in sette anni tutte le cellule del nostro corpo muoiono e vengono rimpiazzate da nuove, altri sostengono che in due anni il nostro corpo si rinnova completamente in ogni sua cellula. E allora com’è che noi siamo sempre gli stessi?!? Recitiamo sempre il medesimo copione. Ci siamo affezionati. Ma, volendo, possiamo cambiare anche noi, il nostro voltaggio energetico, il nostro potenziale, il nostro grado di felicità. Possiamo produrre più amore, emanare più amore, essere più felici, ed attirare più amore. In fondo l’amore non è solo la più potente medicina, ma è l’unica medicina.

 

———————-
Trova la Tua Via, vivi la Tua Vita!
Io ho scelto l’Abbondanza.
E Tu?
Esplora insieme a me il tuo cammino e raggiungerai il centro di te stesso e dei tuoi desideri.
La Gioia è qui che ti aspetta, nel fondo del Tuo Cuore… 😉
Consulti e terapie personalizzati: Parlami
Tutte le mie pubblicazioni su: Silvia Pedri Pubblicazioni
Iscriviti alla mia newsletter per non perdere i miei articoli: Mi iscrivo

Se ti è piaciuto l'articolo, leggi anche:

  • L’antico autentico valore del Natale
    No, dico ma voi sapete che periodo stiamo vivendo? Il più importante di tutti.L’introspezione, la guarigione. Il letargo è il momento più creativo di tutti. Lo Spirito scende in noi e ci illumina dent...
  • Con amore, dire di No
    "Tutto triste, il camaleonte si rese conto che, per conoscere il suo vero colore, doveva posarsi sul vuoto." (Alejandro Jodorowsky) A volte bisogna dire di no.A volte bisogna dire basta.Quando?Qu...
  • Dire di sì all’Amore
    Per dire “ ti amo ” gli indiani Yanomami usano queste parole: ”YA PIHI IRAKEMA”, che tradotto suona pressapoco così: “Sono stato contaminato da te", ossia una parte di te è entrata in me, dove vive e ...
  • Se non sei concentrato non ti puoi espandere
    "Se non sei concentrato non ti puoi espandere."Sembra il detto di uno di quei guru che guidano al Successo. Ma potrebbe essere una massima macrobiotica, o di filosofia cinese. È entrambe le cose!È que...
  • Quando il Successo è maturo
    Quando il frutto è maturo..."If you can dream it you can do it"Walt DisneyIl successo si ha quando non te ne importa più, quando hai già imparato come si fa. "Massì! Ho capito…" Se riesci a vederlo ne...
  • Ad amare comincia Tu!
    Cominciamo bene… Comincia tu!Gli incontri importanti hanno qualcosa di estremo, piacevole e compulsivo.Tanto è vero che non gli si sa resistere.E loro aprono Vie Nuove nella vita di ciascuno…Come si s...
  • Sciamanesimo Italiano o Magia della Natura?
    Esiste lo Sciamanesimo Italiano?"I forti calori dell’estate si sono ormai attenuati, non è più tempo di forza e di eccessi, e la Natura inizia a ripiegare con pudore la sua bellezza ancora sfavillante...
  • Il senso della Felicità
    "LO SCIAMANESIMO è UNA VIA PER TROVARE IL SENSO DELLA VITA, NON LA FELICITA’."Questa è una frase bellissima. Anche questa è una bella propaganda. Fa sentire speciali, superiori perfino alla esigenza u...